Informare per Resistere

Unisciti alla resistenza

facebooktwitterRSSyoutubeGooglePlusIcon

I più letti della settimana

Informare Per Resistere TV

Gli ultimi articoli di questa categoria

Informare Per Resistere

MONTI VERSA 2,5 MILIARDI NELLE CASSE DELLA STANLEY MORGAN NEL SILENZIO PIU ASSOLUTO

MONTI VERSA 2,5 MILIARDI NELLE CASSE DELLA STANLEY MORGAN NEL SILENZIO PIU ASSOLUTO
febbraio 08
14:00 2012

di  

Nel silenzio assoluto, il governo Monti ha fatto un bel regalo dell’Epifania alla Morgan Stanley: 2 miliardi e 567 milioni di euro sono stati dirottati dalle casse del Tesoro a quelle della banca newyorkese. Il tutto è avvenuto il 3 gennaio scorso, un mese fa, all’insaputa degli organi di informazione italiani, così attenti ai bunga bunga o ai party del premier uscente ma evidentemente poco propensi a occuparsi dell’attuale governo in carica. Sono stati gli stessi vertici della Morgan Stanley ad aver comunicato che l’esposizione verso l’Italia è scesa da 6,268 a 2,887 miliardi di dollari: una differenza di 3,381 miliardi corrispondenti a 2,567 miliardi di euro, circa un decimo della manovra “salva-Italia” varata dall’esecutivo Monti.

 

Una somma utilizzata dal governo italiano per estinguere una operazione di derivati finanziari, anche se non è chiara la ragione per cui la Morgan Stanley abbia richiesto la “chiusura della posizione”, opzione prevista dopo un certo numero di anni da quasi tutti i contratti sui derivati ma raramente applicata: il motivo più verosimile potrebbe essere il declassamento deciso dall’agenzia di rating Standard & Poor’s. Certo, finché nessuna delle due parti fornirà spiegazioni, si potrà rimanere solo nell’ambito delle ipotesi.

La banca newyorkese si è limitata ad annunciare trionfalmente il recupero della somma, il governo italiano non ha fornito alcuna spiegazione e i media non indagano né chiedono alcunché, né sulla gestione delle operazioni in derivati da parte del Tesoro, né sul motivo per il quale tra tanti creditori si sia scelto di onorare il debito proprio con la Morgan Stanley. Il questo modo il governo non è tenuto a spiegare perché abbia optato per il silenzio e la segretezza assoluta anziché ammettere che, mentre venivano stangati i pensionati e non solo, lo Stato provvedeva a rimborsare 2 miliardi e mezzo alla investment bank. Non sarebbe stato il massimo dal punto di vista dell’immagine e della popolarità, ma in fondo è stato lo stesso “Full Monti”, ribattezzato così proprio dalla Morgan Stanley al momento della sua nomina a premier, a dichiarare di non dover soddisfare alcun elettore, in quanto non eletto.E allore perché tace? Ha paura dell’impopolarità?

Dove sono i giornalisti che ponevano le dieci domande a Berlusconi o pubblicavano le intercettazioni telefoniche? Esiste ancora qualcuno interessato ad indagare sull’operato del governo?

Diamo un merito all’Espresso, l’unico organo di informazione italiano a parlarne: un articolo uscito ieri a firma Orazio Carabini esprime pure un certo disappunto per il fatto che né Morgan Stanley né il Tesoro abbiano voluto fornire spiegazioni al settimanale.
(estratto da:lindipendenza.com)

Da anni si parla della pericolosità dei prodotti derivati. Mi piacerebbe sapere chi e quando ha avuto la bella pensata mettere in piedi questa, e magari altre operazioni che i pensionati sono stati chiamati a rimborsare!
Ho letto questo. La cosa, se vera, mi fa girare velocissimamente …..Ps: ricordo che è di recente introduzione in Argentina l’equiparazione a crimini umanitari azioni di finanza scellerata come queste di cui sopra!!! Meditate gente…..ma poi svegliatevi!!
mm

Fonte: http://ftalphaville.ft.com/blog/2012/02/01/861291/morgan-stanleys-most-mysterious-footnote-part-1/

http://www.stampalibera.com/?p=40479

Ti potrebbero interessare

Powered by Google+ Comments

28 Comments

  1. michele
    michele febbraio 08, 14:17

    Dal titolo sembra che li abbia regalati. Leggendo l’articolo invece si capisce che li ha restituiti.
    Se vogliamo trovare un colpevole nella politica, sarebbe interessante capire chi ha fatto partire queste operazioni, non chi le ha chiuse.

  2. emanuele
    emanuele febbraio 08, 14:53

    I debiti si pagano …e si tratta di debiti non fatti sicuramente da Monti …

  3. Er Mete
    Er Mete febbraio 08, 23:09

    Alla Morgan il vice presidente era il figlio di Monti…..

  4. checervelli
    checervelli febbraio 10, 00:10

    ma vi indignate solo quando vi dicono di farlo, il fatto che lo abbia fatto in segreto neanche vi tange? Sono spariti 2 miliardi e mezzo, se li potrebbero essere messi in tasca questi ladroni di banchieri mentre a voi vi licenziano e non ve ne fotte una cippa.
    Certo che sarebbe interessante capire chi ha creato una simile esposizione ma con questo atteggiamento dell’appecoronamento a monti non si va da nessuna parte anche perchè, al di là di quello che dicono gli esperti economisti che sento alla tv e alla radio secondo i quali monti sta guidando egregiamente l’italia, questo paese sta andando verso lo sfacelo. Scommetto che neanche sapete cosa sia il MES o il Fiscal Compact.

    Co’ sti cervelli avrebbero potuto far governare il paese anche a pacciani.
    Governare gli italiani non è difficile, è inutile!

  5. ernesto
    ernesto febbraio 10, 14:20

    http://a5.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/419149_10150658131214122_588154121_11010078_1065965455_n.jpg

    questo è il grafico dello spread BTP-BUND: solo dopo aver versato la cifra alla banca privata americana lo spread è crollato.
    Alla faccia delle manovre di risanamento, della riforma del lavoro, bastava pagare il pizzo ai finanzieri d’assalto….

  6. Francesco Canu
    Francesco Canu febbraio 13, 09:58

    Mah, qualcuno non capisce che se l’Italia non dimostra di essere in grado di restituire i debiti alle scadenze e quando richiesti, nessuno si sognerà più di investire nel nostro paese. Quando qualcuno compra titoli di stato pensate lo faccia con tanta leggerezza se sapesse che lo stato stesso non onorerà la cedola? Cerchiamo di riflettere, please. Ogni debito restituito è una iniezione di fiducia in eventuali altri investitori, vediamo di chiarirci. Che cosa vuol dire poi “in gran segreto”? Solo perché non ne è stato dato annuncio agli organi di stampa? A che pro? Ogni volta che si paga un debito bisogna fare una conferenza stampa? Quei 2,5 miliardi non sono spariti, erano di Morgan Stanley.

    • gianni
      gianni febbraio 18, 17:04

      informati meglio che queste sono speculazioni ,informati sulla sovranità monetaria ,il discorso è complesso ma di sicuro chi se laprende nel culo siamo sempre noi

  7. Enrico
    Enrico febbraio 13, 15:44

    Articolo oscenamente FAZIOSO!

  8. Ferri Raffaele
    Ferri Raffaele febbraio 17, 15:57

    al sign michele aggiungo , il mio punto di vista è che il sign. monti a fatto partire sta operazione ormai è risaputo che fa parte di una certa cerchia di finanza mondiale.

  9. Aniello Rosati
    Aniello Rosati febbraio 17, 16:05

    Potremmo almeno sapere dai I nostri media chi ha contratto questi derivati? Perchè monti dà I soldi alle banche e non alle aziende Italiane che avanzano credito?

  10. Aniello Rosati
    Aniello Rosati febbraio 17, 16:08

    pensate,tutto in sordina !!!!

  11. Evasio Gallo
    Evasio Gallo febbraio 17, 16:35

    forse lavora per le banche???

  12. Simona Soraya
    Simona Soraya febbraio 17, 19:43

    Gente, nella pagina FB ufficiale di Monti, cancellano tutti I commenti negativi bloccando la possibilità di commentare ulteriormente (ci tappano la bocca!) e lasciano solo quelli positivi… Vergognoso.
    https://www.facebook.com/MarioMonti.ufficiale

  13. Claudio Donà
    Claudio Donà febbraio 17, 19:45

    vergognoso… mi ricorda qualcuno che ho conosciuto….

  14. Floris Raffaele
    Floris Raffaele febbraio 17, 19:47

    peccato… gliene ho detto quattro pure io…. :-(

  15. Paolo Laitempergher
    Paolo Laitempergher febbraio 17, 19:50

    e tu fagli un commento in positivo… hihihi

  16. Simona Soraya
    Simona Soraya febbraio 17, 20:11

    MAI!!!!! :D

  17. jack
    jack febbraio 18, 12:53

    Questa banca non e’ quella dove vice-presidente e’ diventato proprio il figlio di Monti?

  18. Neti Palli
    Neti Palli febbraio 20, 00:56

    Sapesse fare l'aritmetica delle elementari questo giornalista eviterebbe di disinformare e dare pane a quegli ignoranti qualunquisti dei grillini basta leggere per capire che con questa manovra Monti ha ridotto debiti fatti prima del suo governo e ci ha fatto risparmiare la bellezza di 800 milioni di euro cosa the niente….solo 25 euro a testa per contribuente….ma che vuoi che sia per I disinformatori professionisti…bazzeccole tanto il didietro e sempre quello degli italiani onesti.

Only registered users can comment.