Informare per Resistere

Informare Per Resistere

La stampa ellenica sbugiarda Monti: ” usati per convincere gli italiani a subire l’Austerity”

La stampa ellenica sbugiarda Monti: ” usati per convincere gli italiani a subire l’Austerity”
aprile 23
17:40 2012

i greci sbugiardano monti: vuole convincere gli italiani ad obbligarsi all'austerità

Il governo sta spudoratamente mentendo agli italiani. Tra conferme e smentite quotidiane, su questo o quel decreto fiscale, nel mentre la nazione vive con scoramento annunci di suicidi, di imprese chiuse e di famiglie al limite della povertà. Inoltre crediamo, come Federcontribuenti, che Bruxelles  sia all’oscuro delle misure di Austerity, adottate dal nostro governo, crediamo che gli annunci di visite, di invii di commissioni, di supervisione e di scambio di informazioni siano menzogne considerato che nessun altro Paese Europeo sta subendo quanto noi, nemmeno la Grecia, paragone amato da Monti. Per questo il presidente Finocchiaro intende, assieme al senatore dell’Idv, Stefano Pedica, informare personalmente l’UE sulla situazione politica  italiana, sui metodi fiscali adottati dal nostro governo e sottolineando i gravi effetti, al limite della costituzionalità, che questi stanno avendo sui cittadini e sulle piccole e medie imprese. Si approfondirà l’argomento bancario italiano e sull’uso fatto dei fondi BCE e del metodo usato dall’agenzia per la  riscossione italiana.  E ora facciamo noi il paragone tra Italia e Grecia.
Sui quotidiani greci si nota la profonda indignazione per l’uso spregevole che Monti ha fatto della situazione economica in Grecia, in un articolo intitolato “Non come la Grecia”, si riporta il colloquio di Monti  sul «Corriere della Sera». ‘‘Il giornale italiano ha fatto riferimento al gran numero di suicidi in Grecia – 1700,  sta usando la Grecia come esempio per convincere gli italiani ad accettare misure di austerità nel tentativo di ristrutturare l’economia italiana”. 
In Grecia esiste un salario minimo pari a euro 876,62, in Italia esiste solo la pensione minima di euro 400. In Grecia per salvare l’economia si è pensato di tagliare gli stipendi e le pensioni, ma, solo se superiori ad un certo reddito, in Italia, il basso reddito è il più colpito. Lotta all’evasione fiscale: confronto italo -  ellenico. In Italia si sono inventati i super blitz della GdF, spesometro, telefonometro, redditometro e  spiate sui conti correnti a danno dei soli cittadini contribuenti,  in Grecia, il Ministero delle Finanze, con una circolare ha imposto incroci fiscali per: banche, cliniche private, mercato azionario, assicurazioni, fondi pensionistici, operatori di telefonia fissa e mobile e gestori utenze domestiche. Tutte le irregolarità, verranno punite con pesanti multe. Questo perchè, diversamente dall’Italia, la Grecia ha capito che è la corruzione il primo nemico per una sana ed equa economia. Inoltre, gli ospedali privati ellenici sono tenuti a registrare tutti i dati relativi ai medici che vi lavorano, l’elenco delle prestazioni effettuate incrociandolo con l’elenco dei malati che ne hanno beneficiato e per quale malattia. In Italia questo non si fa e di scandali sulle cliniche private, sul furto dei rimborsi per prestazioni finte, ne abbiamo in quantità. Inoltre, per tutelare i cittadini ellenici dalla speculazione, si è imposto ai grandi fornitori di telefonia, acqua, luce e gas, di trasmettere i dati dei consumi e costi applicati agli abbonati. In Italia, le compagnie inviano ai cittadini fatture poco trasparenti, con costi non chiari e inoltre possono aumentare come vogliono il servizio senza che nessuno vigili. Ora veniamo alle bugie di Monti sulla commissione europea: “Tagliando i costi, non aumentando le tasse”
Riferendosi al governo ellenico, la Commissione europea, ha presentato un “calendario per la riforma del contratto collettivo nazionale per il salario 2012. ” Il rapporto esorta il governo a concentrarsi di più sul taglio dei costi pubblici e burocratici, piuttosto che aumentare le tasse. In Italia la pressione fiscale, effettiva, a carico dei cittadini ha superato il 52% e l’elusione fiscale da parte delle grandi società per azioni non è più considerato un reato.
Inoltre, la Commissione ha indicato che oltre la metà dei 20 miliardi dati alla Grecia, non sono stati ancora utilizzati e che quindi potranno essere impiegati per  gli investimenti sullo sviluppo della rete dei  trasporti,  sul turismo e il miglioramento della pubblica amministrazione.
Secondo la  Commissione europea per la creazione di posti di lavoro: ” vanno ridotte  le tasse a carico delle piccole e medie imprese, specie, ad impedirne la chiusura ed incentivando ad aprirne di nuove”. In Italia i fondi della BCE all’1% son stati usati dalle banche italiane per comprare parte del debito pubblico per poi specularci sopra. Chiudendo i rubinetti alle piccole e medie imprese e incattivendo, al limite dello strozzinaggio, i rapporti con i piccoli imprenditori.

http://quotidianofedercontribuenti.com/2012/04/20/la-stampa-ellenica-sbugiarda-monti-usati-per-convincere-gli-italiani-a-subire-lausterity/

Related Articles

7 Comments

  1. nigarassi
    nigarassi aprile 23, 21:57

    come fare a ribellarci? seguite il tam tam …appuntamento e il 1°maggio a roma festa del’ex lavoratori vicino ai palazzi di questo governo ….e dal nasce cosa

    bey bey!!

    Reply to this comment
  2. ENEA
    ENEA aprile 24, 01:59

    LUI è UN SOLERTE FAUTORE DEL SISTEMMA VOLUTO DAL MILIARDARIO ROCKFELLER, DELL’ APPLICAZIONE PRATICO DEL SISTEMMA VOLUTO DAI PIU’ RICCHI DEL MONDO,”LA TECNOCRAZIA”E COIE’ AMMINISTRARE GLI STATI CON GOVERNI DI TECNICI CHE NON DEBBANO RISPONDERE AI POPOLI.ED I NOSTRI POLITICI,TACIONO ED ACCONSENTONO A SUON DI CORRUZIONE,SCHIFOSI “ZERBINI”DEI BANCHIERI.TOGLIAMO I NOSTRI SOLDI DALLE BANCHE E FACCIAMO UNA “BANCA FONDAZIONE”PER IL POPOLO CHE INVESTA CON INOSTRI SOLDI, NELL’ECONOMIA CHE CREI LAVORO E SVILUPPO E CHE RIDISTRIBUISCA GLI UTILI AIUTANDO IMPRESE E FAMIGLIE,CHE INVESTE NELL’ECONOMIA REALE,CREANDO LAVORO,CHE PRODUCE RICCHEZZA ,BENI DI CONSUMO,NON OPERAZIONI DI SPECULAZIONE FINANZIARIA,CREANDO DENARO CON DENARO.BASTA CACCIAMOLI VIA SE ABBIM COSCENZA DEL NOSTRO POTERE QUESTI SIGNORI,TUTTI HANNO FINITO,LI FACCIAM TORNARE POVERI,VIA!!!!TUTTI A LAVORO.BASTA TECNOCRAZIA.SAPETE CHI ERA IL NOSTRO RAPPRESENTANTE A QUESTA RIUNIONE DEL G7 ALLORA? SIG. MARIO MONTI

    Reply to this comment
  3. Paola Salvini
    Paola Salvini aprile 24, 18:56

    In Italia bisogna colpire la corruzione altrimenti non siamo più uno stato democratico. Invece di spolpare i poveri onesti devono togliere i privilegi ai corrotti. Ci vogliono subito le elezioni per spazzare via la tecnocrazia.

    Reply to this comment
    • spectator
      spectator maggio 27, 20:48

      Purtroppo, per fare nuopve elezioni in modo che servano, bisognerebbe avere buoni partiri. Purtroppo, non aqbbiamo leaders e forze nuove, mentre in Grecia hanno Syritsa, per la sinistra, e i Greci Indipendenti per la destra.

      Reply to this comment
  4. merlino
    merlino maggio 06, 09:06

    Secondo un antichissimo pensiero Indiano ognuno avrà quello che si merita rispetto a quello che fa, che produce, che determina. Dunque lasciamo al Fato e alla storia decidere che tipo di premio o memoria dare a questi illustri “Statisti”. Una cosa è certa: nessuno essere umano credo vorrebbe essere oggetto del pensiero di chi ha deciso di suicidarsi !

    Reply to this comment
  5. Cristiano
    Cristiano maggio 07, 10:26

    Ma ci fate o ci siete? Ma cosa credete che Bruxelles non sappia della situazione italiana, quando siamo stati commissariati proprio dalla Troika UE BCE IMF! E adesso, grazie a tutti i traditori che abbiamo in parlamento, abbiamo anche ceduto il totale controllo delle finanze dello stato al “fondo salva stati”, che equivale ad alto tradimento, dato che tale fondo è al di fuori di ogni controllo legale degli stati membri, ma allo stesso tempo può chiedere all’Italia di tirare fuori miliardi e miliardi di Euro entro una settimana, dopo la notifica, qualora gli stati membri (leggesi però BANCHE PRIVATE) ne avessero bisogno.
    La verità è che volontariamente, senza sparo di un cannone, abbiamo perso totalmente la nostra sovranità politica e finanziaria. Siamo a tutti gli effetti entrati in un nuovo feudalesimo sotto il controllo di usurai.

    Per capire veramente cosa sta accadendo: http://www.movisol.org

    Reply to this comment
  6. Corrado Giuliani
    Corrado Giuliani maggio 08, 10:44

    Ah bè, fa strano sentirlo dire dai greci che hanno prima falsato i bilanci scegliendo di farsi strozzinare da GS pur di entrare nell’euro, poi quando la BCE gli diceva che i conti erano preoccupanti continuavano ad assumere dipendenti pubblici!
    Fortuna che loro sono attenti agli sprechi!
    Ma dove li prendete certi articoli? Che pena.

    Reply to this comment

Write a Comment

Your email address will not be published.
Required fields are marked *

Unisciti alla resistenza

facebooktwitterRSSyoutubeGooglePlusIcon

Iscriviti alla Newsletter

Seleziona lista (o più di una):

Gli articoli più letti

Informare Per Resistere TV

Indonesia: Produzione di carta e legno per le nostre case

L'olio di palma viene usato in diversi prodotti sia alimentari che cosmetici....Se avete la pazienza di vederlo tutto il video, le immagini parlano da sole.....

Scoppia incendio in un allevamento di galline. E' una strage!

CINA, ALMENO 119 OPERAI MORTI. MOLTI DI PIù GLI ANIMALI E' di almeno 119 morti e circa 54 feriti il bilancio di un'esplosione e di un incendio avvenuti in un...

Calciatore lancia un cane contro le reti dello stadio (Argentina)

CIRCONDATO DAGLI AVVERSARI E BECCATO DAL PUBBLICO (VIDEO) Ha preso un cane per il collo e l'ha lanciato contro le recinzioni dopo essere stato sostituito. Mo...

Come uscire dalla dipendenza del denaro?

Ho sempre ritenuto bizzarro il tema denaro, un po come il riconoscimento di sé, di chi siamo: viviamo spesso abitudinariamente nella società che ci viene off...

IL BANCHIERE: Lavoro di merda

Video realizzato da Yann di Télé Bien [ http://www.youtube.com/user/telebien1 ], tradotto e sottotitolato dal team "Lo sai...tradurre?": http://www.losai.eu ...