Informare per Resistere

Unisciti alla resistenza

  • RSS
  • youtube
  • GooglePlusIcon

I più letti della settimana

Informare Per Resistere TV

Gli ultimi articoli di questa categoria

Informare Per Resistere

La farina 00 e’ dannosa per la salute: ecco perche’

La farina 00 e’ dannosa per la salute: ecco perche’
maggio 17
15:00 2012

La farina 00 è nociva. Dietro il suo aspetto apparentemente innocuo, il suo colore candido e la sua consistenza così vaporosa e leggera, si nasconde un vero e proprio pericolo per la saluteumana.

Questa farina – diffusissima nei supermercati e comunemente usata negli impieghi casalinghi – si ottiene attraverso la macinazione industriale del chicco di grano, che comporta l’eliminazione del germe (ovvero il cuore nutritivo del chicco, che contiene aminoacidi, acidi grassi, sali minerali, vitamine del gruppo B e vitamine E) e della crusca (la parte più esterna, particolarmente ricca di fibre). Tutto questo porta a un impoverimento della materia prima: da questa macinazione si ottiene infatti una farina raffinata, che si mantiene a lungo, ma risultaterribilmente depauperata e ricchissima di zuccheri.

Abbiamo chiesto al professor Franco Berrino, ex direttore del Dipartimento di medicina predittiva e per la prevenzione dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e consulente della Direzione scientifica, quali sono gli effetti negativi dell’uso abituale di questo tipo di farina.

La farina 00 – come tutti i prodotti raffinati – provoca un aumento della glicemia e il conseguente incremento dell’insulina, fenomeno che nel tempo porta ad un maggior accumulo di grassi depositati“.

Tutto questo si traduce quindi con un indebolimento dell’organismo, sempre più soggetto a malattie di ogni tipo, tumori inclusi.

Quali farine bisogna scegliere allora?

L’ideale – spiega Berrino – è acquistare grano biologico dai nostri contadini (possibilmente il grano duro, che ha un contenuto più basso di zuccheri) e macinarselo da soli. In casa“.

Vi sembra impossibile? Niente affatto!

Sui siti di e-commerce esistono ormai tantissimi rivenditori di piccoli mulini a pietra casalinghia costi relativamente contenuti (si va dai 300 ai 500 euro) che permettono di macinare il grano in casa e auto produrre farine sane e di qualità.

mulino casalingo

In questo modo il chicco verrà semplicemente polverizzato senza essere privato del germe e della crusca, elementi che forniscono sostanze preziosissime per il nostro organismo.

La differenza tra una farina macinata a pietra e la 00 industriale è palpabile: la prima è granulosa e color sabbia, la seconda ha l’aspetto del gesso.

E per i fissati della manitoba?

Essendo ricca di glutine – ha continuato il professor Berrino – la manitoba permette di ottenere pani e dolci più soffici e vaporosi, ma poiché anche questa è una farina raffinata comporta gli stessi rischi della 00 e va usata con moderazione“.

Insomma, il suggerimento è consumare queste farine il meno possibile. Proprio come tutti i prodotti raffinati, zucchero bianco incluso!

Attenzione poi al pane integrale, o pseudo tale!

La maggior parte dei pani denominati integrali (specie quelli acquistati al supermercato) sonocomposti da farina 0, cui viene aggiunto un derivato della crusca, anche questa privata delle sue sostanze più preziose e finemente rimacinata. In breve, uno scarto raffinato di lavorazione industriale, che diventa doppiamente nocivo per l’organismo umano.

Ma come possiamo riconoscerlo?

Il pane integrale vero ha un colore scuro omogeneo (oltre che un sapore completamente diverso), mentre quello ottenuto da farina e crusca raffinate è sostanzialmente bianco (dato dalla 0 o 00), con puntini scuri dati dalla crusca.

Insomma, se proprio non avete tempo e voglia di macinare il grano e produrre la farina in casa,evitate almeno di acquistare il finto pane integrale o le farine del supermercato, optando invece per quelle macinata a pietra. Tra le più famose ricordiamo quelle del molino Quaglia eMarino, ma in realtà esistono ancora piccoli molini a pietra semisconosciuti e sempre più rari, che vale la pena andare a cercare.

Verdiana Amorosi

Fonte: Greenme

Ti potrebbero interessare

Powered by Google+ Comments

102 Comments

  1. Emanuela Corradi
    Emanuela Corradi maggio 17, 13:07

    Nn vale neanke la pena di commentare………….

  2. Maria Laura Princi Ventura
    Maria Laura Princi Ventura maggio 17, 13:10

    si vabbè allora non mangiamo nulla ma che cazzate sono!

  3. Taverna Riccardo
    Taverna Riccardo maggio 17, 13:17

    io mangio tutto e sto da dio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! alreo che ste cazzate ahahahah

  4. Fabio Fabiusli Pintus
    Fabio Fabiusli Pintus maggio 17, 13:17

    C'è la farina integrale, scusa. ;-)

    Farina 00 = veleno.

  5. Maria Laura Princi Ventura
    Maria Laura Princi Ventura maggio 17, 13:18

    si ma qui stanno consigliando di fare la farina in casa, e due righe dopo condanna il pane integrale!! mi sa che stiamo esagerando O.O

  6. Maria Grazia Sabella
    Maria Grazia Sabella maggio 17, 13:20

    giustissimo tutto quello che dice l'articolo, ma….. sarà pur vero che noi consumatori possiamo determinare (se volessimo!) i mercati, ma come potremmo procurarci della farina macinata dal mulino?!?! suvvia, siamo realisti, chi ha la possibilità di comprare grano macinato e non farina OO del supermercato? qui la questione è un'altra…. ci dovrebbero essere mercati coscienziosi che non permettono la vendita di certe sostanze perchè dannose. idem per carni da allevamenti intensivi, cibi con coloranti aromi artificiali e varie…..
    va bene cercare di mangiare più sano, cercare tra gli scaffali quello che più si avvicina a un prodotto "etico" e "salutare", ma macinarci addirittura il grano in casa…. mi sembra un po' esagerato, a meno che non siamo dei contadini panificatori, allevatori, coltivatori etc..etc…

  7. Rosa Azzurra Di Donna
    Rosa Azzurra Di Donna maggio 17, 13:20

    il fatto che facciano pubblicità ad un tipo di farina…con tanto di nome..mi fa pensare!

  8. Rosa Azzurra Di Donna
    Rosa Azzurra Di Donna maggio 17, 13:20

    il fatto che facciano pubblicità ad un tipo di farina…con tanto di nome..mi fa pensare!

  9. Rosa Azzurra Di Donna
    Rosa Azzurra Di Donna maggio 17, 13:20

    il fatto che facciano pubblicità ad un tipo di farina…con tanto di nome..mi fa pensare!

  10. Fabio Fabiusli Pintus
    Fabio Fabiusli Pintus maggio 17, 13:26

    Quella del macinare il pane in casa mi sembra 'na gran cazzata. Poi attenta, condanna il pane integrale FINTO, quello che ti vendono al supermercato, che è fatto di farina bianca "colorata" con crusca ecc., insomma un bell'inganno. Poi vabbe' se sei in salute e mangi equilibrato puoi non privarti di
    nulla.

    Per me il discorso è ormai un altro: sono così abituato all'integrale che ormai il resto mi sembra insapore e privo di sostanza… Come in effetti è!

    Ps.: Berrino è un grande, ha tipo 700 anni! Cerca su Youtube il suo intervento a Report.

  11. Maria Laura Princi Ventura
    Maria Laura Princi Ventura maggio 17, 13:27

    scusa ma tu dove compri l'integrale?

  12. Sara Pitufa Cluster
    Sara Pitufa Cluster maggio 17, 13:38

    Ma ci cucini anche i dolci fabio? Io x ora sono passata solo alla pasta integrale!

  13. Bri Abbracciavento
    Bri Abbracciavento maggio 17, 13:42

    Um, chi ha la possibilità di comprare grano macinato e non farina OO del supermercato? Chiunque vada in un qualunque alimentari bio/equo/specializzato, per esempio :-p Basta non fare la spesa sempre e solo al supermercato, e 'cercare tra gli scaffali quello che più si avvicina a un prodotto "etico"' diventa un'impresa mooolto piú facile!

  14. Maria Grazia Sabella
    Maria Grazia Sabella maggio 17, 13:48

    comprare in un supermercato bio/specializzato/equo equivale a spendere 2 euro per un pacco di farina. io ci sono andata, li frequento.. ma purtroppo compro poco! io li trovo troppo troppo costosi…. saranno pure i prezzi "equi", ma col mio stipendio potrei permettermi solo una settimana di questi acquisti…
    Poi io vivo in un paese dove supermercati così non ce ne sono nel raggio di almeno 130km. in compenso ci sono i contadini. che sono truffaldini e impostori, ho scoperto.
    :( che brutta cosa…

  15. Cristian McGrugno Ferraro
    Cristian McGrugno Ferraro maggio 17, 13:52

    Cazzate! la farina OO non fa male! a differenza della integrale è più calorica perchè a parità di peso contiene meno fibre! Basta mettere falsi allarmismi in giro! e studiatevi le tecnologie alimentari prima di scrivere determinati articoli! poi dire che la farina manitoba è una farina raffinata fa ridere..la farina manitoba è una farina che proviene the grani altamente proteici (ricchi in glutine)…esiste la farina manitoba 00, 0 e integrale! studiate!

  16. Bart Dantès
    Bart Dantès maggio 17, 13:53

    più che altro ci vorrebbero politici onesti che quando la ricerca scientifica mette in luce determinate circostanze, cambino le regole.. questo non succede perchè da sempre l'interesse dei singoli prevale su quello collettivo e la salute non è quasi mai una priorità, men che meno davanti ai soldi

  17. Giorgio Errico
    Giorgio Errico maggio 17, 14:00

    Bisogna considerare che l'uomo moderno è affetto da tante patologie, e parecchi hanno problemi di glicemia, di obesità, di cancro, di colesterolo…e il tutto deriva dall'alimentazione che non è sana… Non fatevi infinocchiare dagli scienziati americani, che sono pagati per dire le loro di stronzate, per fare gli interessi delle lobby. La globalizzazione ha dato anche questo risultato, che mangiamo cose che arrivano dall'altra parte del mondo e non vengono rispettati oltre che i diritti dei lavoratori, anche gli standard minimi di igiene. Non prendiamo ad esempio il "popolo" americano, tutti ciccioni, tutti malati, un sistema malato…. spero che scoppino tutte le centrali nucleari presenti in america e che stermini tutta la bastarda popolazione lì presente!!!

  18. Gianpiero Crisante
    Gianpiero Crisante maggio 17, 14:00

    Che abbia scritto cazzate lo confermo anche io Cri, ma e' anche vero che effettivamente i processi moderni di macinazione del grano sono molto differenti da quelli di una volta e la qualita' del prodotto finale è scesa.

  19. Sante GargIce Barbano
    Sante GargIce Barbano maggio 17, 14:03

    Minchia non mangiamo più. Farina 00 è ovunque. La '0' è già più rara. Ci sono studi o sono solo supposizioni?

  20. Salvatore Giardina
    Salvatore Giardina maggio 17, 14:04

    Mariam,non potevi dare risposta migliore.ti stimo.

  21. Cristian McGrugno Ferraro
    Cristian McGrugno Ferraro maggio 17, 14:06

    si ma infatti bisogna più preoccuparsi di aggiunte fraudolente che fanno, che non della farina 00…tipo composti sbiancanti o aggiunte di acido ascorbico elevate già dal molino (ti vendono farina scadente, per farina di qualità)…ma la farina 00 non c'entra nulla..è solo una classificazione che si fa in base al contenuto in ceneri (minerali, che si trovano principalmente sulla parte esterna del chicco)

  22. giuseppe
    giuseppe maggio 17, 16:09

    Con la macchina del pane farsi il pane integrale in casa è facilissimo fa tutto la macchina, mescola e cuoce , non va pulita. Il pane esce bello scuro , ho iniziato per questioni dietetiche ma devo dire che ora lo preferisco a quello bianco .

  23. Bri Abbracciavento
    Bri Abbracciavento maggio 17, 14:09

    Lo so, non sempre riesco a credere di potermi permettere la spesa 'equo' neanche io, sopratutto quando c'é il discount dietro l'angolo :-p Peró considero ogni euro che spendo 'in piú' un investimento in quel mercato coscienzioso che giá esiste, basta supportarlo!
    Magari c'hai un GAS nella zona? Oppure puoi comprare online? Certo che la spesa diventa un'attimo piú impegnativa, peró….. :-p

  24. Daniele Piovani
    Daniele Piovani maggio 17, 14:53

    Qual è lo scopo dell'articolo? Non si capisce bene, la carne rossa allora fa male, tutto ciò che contiene qualche tipo di grasso ed è fatto sulla brace è cancerogeno, I drink zuccherati, gli alcolici, il fumo, I latticini, il colesterolo, ovviamente anche le farine raffinate, il cibo in scatola (troppo sodio e anche I conservanti), gli insaccati… devo andare forse avanti? Facciamo prima a scrivere quali sono gli alimenti sani, piuttosto che scrivere quelli non sani, eppure gli altri ci sono perchè c'è richiesta! Una richiesta enorme, e sono buoni purtroppo!

  25. Nicola Dusan Rorschach Zanelli
    Nicola Dusan Rorschach Zanelli maggio 17, 15:01

    La mia teoria sull'involuzione della specie umana si arricchisce di nuove prove!

  26. Stefano Passoni
    Stefano Passoni maggio 17, 15:19

    ma le minchiate come questa ve le suggeriscono o le cercate?
    ù

  27. Massimiliano Librera
    Massimiliano Librera maggio 17, 15:28

    @bri: con costi notevolmente più elevati suppongo

  28. Marco
    Marco maggio 17, 17:43

    Wow, dal “la farina 00 fa ingrassare” (parole di Franco Berrino) si è passati al “la farina 00 può causare tumori”
    certo che le sapete gonfiare le cose…

    l’unica differenza dalla fazina comprata al supermercato e quella autoprodotta è che è la presenza del germe che è la parte più nutriente… ma da qua a dire che la farina 00 è dannosa ce ne vuole…

    poi molto facile dire “acquistate il grano da qualsiasi contadino” non fosse che il periodo di raccolta del grano è di appena un paio di mesi

  29. Walter Villani
    Walter Villani maggio 17, 15:50

    Altro articolo che si aggiunge alla lista delle PERLE!! Vorrei informare la redazione che anche respirare l'aria fa male: polveri sottili,benzene,e chi più ne ha ne metta!! E non ditemi che sono solo le auto perché anche l'uomo primitivo inquinava con il fuoco! Avanti gente spariamoci che è meglio. Alt…no meglio di no…il piombo inquina e fa male!!!

  30. Silvia Carrozzo
    Silvia Carrozzo maggio 17, 17:12

    nel mio paese c'era un mulino e l'hanno fatto chiudere, perchè nessuno andava più ad acquistare….

  31. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 17, 18:21

    Presso i punti macrobiotici c'è la farina di tipo 2. Inoltre si può comprare una confezione di grano e farsela macinare. Secondo me è meglio spendere per prevenire che per curare (prima hai i sintomi, poi vai dal tuo medico, poi vai dallo specialista che ti prescrive le analisi, poi ci ritorni, poi ti prescrive un farmaco che tampona la situazione per poi ripresentarsi il problema, perchè non lo hai risolto e ricominci da capo…).

  32. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 17, 18:26

    Sarà, ma il prodotto più è raffinato, più si allontana dalla natura. Da quando consumiamo farina tipo 2 dei macrobiotici ed abbiamo eliminato latte e latticini, nonchè sostituito lo zucchero raffinato con quello integrale di canna, in famiglia abbiamo svoltato! Ne conosco di gente che non si regge in piedi o ha problemi che non elenco ed è grande consumatrice di pizza, dolci e formaggi!

  33. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 17, 19:46

    Cereali (riso integrale, miglio, orzo, avena…) grano saraceno, legumi, verdure cotte e crude, pesce di piccola taglia e carni bianche occasionalmente. Tutti i cibi artificiosi e raffinati sono da evitare. Poi non vi lamentate, dai 40 anni in poi, di quegli strani sintomi, di quei dolorini, di quegli allarmini che il vostro organismo vi darà, èh?

  34. Rita Comito
    Rita Comito maggio 17, 21:52

    Chi sarebbe la signora Verdiana Amorosi? Potrebbe,cortesemente,qualificarsi?
    Sarebbe interessante. Grazie

  35. Barbara Gaburro
    Barbara Gaburro maggio 17, 22:25

    Non mi sembra che il Professor Berrino sia un medico qualunque…Credo che sia abbastanza qualificato per poter dire certe cose….E tutti quelli che dicono che l’articolo parla di “cazzate” chi sono?????

  36. Emanuela de Lorenzo
    Emanuela de Lorenzo maggio 17, 20:47

    Ignorante, il professor Berrino è il primario dell'istituto dei tumori di Milano e da più di 20 anni studia le connessioni tra tumori e cibo. La farina bianca(come tutti i prodotti raffinati) per essere digerita necessita di una gran quantità di vitamine del gruppo B (presenti nellla farina integrale) quindi il nostro intestino viene privato di queste vitamine con conseguente abbassamento delle difese immunitarie, alterazione della flora batterica. I danni non li vedi subito, per quello non ti accorgi della sua nocività. E vero l'aria è inquinata, l'acqua anche, le radiazioni e quindi intelligentemente aggiungiamo anche cibi nocivi così possiamo ben alimentare le industrie farmaceutiche, i medici, gli ospedali…Non dico che bisogna gredere ciecamente a ciò che si legge, ma prima di commentare così superficialmente informatevi sul serio!

  37. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis maggio 17, 21:51

    io un consiglio penso di averlo, che la farina oo faccia male questo è vero, e solo chi ha un organismo "intelligente" ha problemi di allergia. cosa possiamo fare, non mangiare sempre la stessa farina , c'è quella di soia, avena, farro e la farina integrale quella buona e quella di segale che io non sono riuscita a trovare tranne che al LIDEL poi c'è il fioretto di mais ottimo per impanare sono felice di avere dei commenti o meglio consigli GRAZIE

  38. Simone Tuco Errico
    Simone Tuco Errico maggio 18, 05:03

    e io conosco un sacco di gente che invece mangia di tutto e sta benissimo…e credo sia piu di quella che mangia "sano" :P

  39. Simone Tuco Errico
    Simone Tuco Errico maggio 18, 05:05

    la "0" la trovi affianco alla "00" nel banco dei supermercati …non è assolutamente più rara

  40. Simone Tuco Errico
    Simone Tuco Errico maggio 18, 05:13

    hai ragione io la plastica non la mangio ma non uso nemmeno il cilicio… mangio di tutto … anche troppo e non ho nessun problema , bevo la birra il vino , il latte … qualche bibita gassata, ammazzo il maiale a gennaio e mi godo la vita ho 46 anni e non ho problemi e mangio i ciccioli .( colesterole 166… e rapporto colesterolo cattivo /col. buono < 3…..)ps mi piace il pecorino…e il formaggio in generale…si dopo mi flagello un pochetto per i miei peccati capitali :P
    .

  41. Fabio
    Fabio maggio 18, 07:39

    la frase sui tumori non è virgolettata… quindi non l’ha detta il medico!!! ammesso che sia stato mai intervistato…
    VERGOGNATEVI MERDE

  42. Sante GargIce Barbano
    Sante GargIce Barbano maggio 18, 06:03

    Intendevo come produzione di quintali

  43. Mara Devincenti
    Mara Devincenti maggio 18, 10:33

    Mica vero. Nel supermercato che frequento (e non mi si venga a dire di cambiarlo, perché non posso permettermi di fare 20 km in più per una spesa) di solito si trovano 7 marche di farina 00 e una sola di 0, quando va bene, perché, invece, la maggior parte delle volte la 0 non c'è proprio.

  44. Teodora Uda
    Teodora Uda maggio 18, 19:41

    scusate non sono cazzate!queste notizie si sanno da una vita, una frase nota dice:noi siamo ciò che mangiamo, fisicamente e mentalmente.Posso aggiungere che la celiachia è nata a causa delle farine cattive, cioè bianche , dopo aver viaggiato per mesi in navi con escrementi di topi che gironzolano fra i sacchi, fra cui le piu note marche commerciali, ti basta'

  45. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 19, 13:24

    Perchè, non riesco a leggere la marca…

  46. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 19, 13:26

    Ne riparliamo quando avrete 50 anni…

  47. Rosa Azzurra Di Donna
    Rosa Azzurra Di Donna maggio 19, 13:28

    …..Tra le più famose ricordiamo quelle del molino Quaglia e Marino…Non è un consiglio per gli acquisti?

  48. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 19, 13:32

    Hai ragione! Comunque la cosa non penso infici il ragionamento, no? Ah… complimenti! :-)

  49. Rosa Azzurra Di Donna
    Rosa Azzurra Di Donna maggio 19, 13:37

    Il discorso potrebbe essere interessante..ma non credo fattile, non mangeremmo più nulla..tra additivi, coloranti e raffinazione…no?!

  50. Silvia Choko-Flea Mercuri
    Silvia Choko-Flea Mercuri maggio 24, 08:25

    I orpezzi sono esorbitanti solo qui in italia. In protogallo e in francia nei supermecati (catene) bio vi posso assicurare che i prezzi sono come nei supermercati normali. E' sempre da noi che con la scusa del bio e dell'equo….pompano i prezzi.

  51. Silvia Choko-Flea Mercuri
    Silvia Choko-Flea Mercuri maggio 24, 08:30

    beh i miei parenti ultracentenari ahnno mangiato roba di tutti i tipi e certo una volta il prcesso dei mulini era molto più sano e meno "commerciale". personalmente il macrobiotico come la dieta vegana non potrei reggerla per il semplice fatto che amo i formaggi. Ho diminuito e quasi eliminato la carne…ora non eliminatemi anche i formaggi per favore…se no che cazzo campo a fa?! L'ideale è andare direttamente dal contadino o dalle aziende agricole a km zero, scegliere il più possibile alimenti biologici certificati, dieta equilibrata e moto….

  52. Cristian McGrugno Ferraro
    Cristian McGrugno Ferraro maggio 24, 11:20

    la raffinazione della farina non viene fatta attraverso l'aggiunta di composti chimici…la separazione dell'endosperma (la parte interna contenente più amido) e i tegumenti esterni (fibre) e quindi la produzione di farina 00 viene fatta con processi fisici, mediante burattamento (passaggio attraverso setacci)!! se tu mangi pane con farina 00 e mangi verdure e ortaggi sei apposto!! l'importante è seguire una dieta equilibrata come dici tu!! Ti ricordo che esiste anche la Farina 00 biologica!

  53. Davide Vallese
    Davide Vallese maggio 25, 08:44

    Ecco la soluzione alla crisi economica compriamo tutti 500 euro di macinino per farci la farina in casa… Dai :)

  54. Francesco
    Francesco maggio 27, 17:29

    Oltre la farina 00 ci sono almeno altri 2 killer: latte e zucchero raffinato.
    Inutile quindi elencare nutelle, biscotti, bevande, gelati, merendine, ecc. Tutti alimenti che la nostra beneamata industria ci propina in tutto ciò che mangiamo.
    Su Internet le informazioni ci sono, basta volerle guardare! ;-)

  55. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 27, 15:36

    Fai, fai. Sai quanti ne conosco di tipi come te? Siamo quello che mangiamo, è questione di tempo…

  56. Anna Conti
    Anna Conti maggio 28, 15:17

    condivido il commento di Mecozzi

  57. Mecozzi Francesco
    Mecozzi Francesco maggio 29, 18:09

    Prima di dire "studiate" agli altri bisognerebbe sapere che, per ottenere grani particolarmente ricchi di glutine, il metodo è stato quello del bombardamento radioattivo. Non so se mi spiego….

  58. Teodora Uda
    Teodora Uda maggio 29, 20:23

    scusa Cristian ma forse non sai che la farina di manitoba dei supermercati e quella piu manipolata,non c è farina piu ricca di adittivi chimici,io da anni compro la farina di semola di grano duro direttamente dal mulino ,ed è bio garantita con macina a pietra vecchia di 200 anni.

  59. Bibi
    Bibi ottobre 31, 10:35

    Mescoliamo la farina con l’acqua e otterremo della colla.
    Che fara’ la colla nello stomaco e nell’intestino? s’incolla!
    Qua’ non si tratta di rinunciare alla pasta ed al pane, ma di conoscere alcuni trucchetti: un po’ di verdura cruda ad inizio pasto (un’insalata o semplicemente una carota, un po’ di finocchio o quant’altro ci piace)che prepari lo stomaco.
    Dopodiche’ via libera alla pasta, al riso, alle patate, alle verdure cotte.
    Possiamo concludere il pasto con un paio di noci, delle mandorle, dei pinoli.
    Ma l’alimento piu’ importante rimane la frutta, che va’ mangiata rigorosamente a stomaco vuoto per essere assorbita completamente (impiega 30 minuti ad eccezione della banana, 2 ore e mezza).
    Freferibilmente tra le 4.00 e le 12.00 quando l’organismo e’ nella fase assimilativa, cioe’ assorbe meglio qualsiasi alimento.
    Benedetto Igienismo che mi ha ridato la salute senza togliermi il gusto di mangiare bene!

  60. silvia
    silvia ottobre 31, 17:40

    io cerco di tenermi informata e mi sto convincendo di una cosa
    il vero problema è che mangiamo troppo
    ridurre le quantità sarebbe già un buon inizio

  61. Luciano
    Luciano novembre 01, 10:35

    Le risposte a questo articolo rappresentano una agghiacciante fotografia dell’italiano medio: disinformato, menefreghista, qualunquista, a volte spocchioso, a volte arrogante o maleducato, quasi sempre credulone (ma solo nei confronti di chi, prima o poi, lo frega: basta vedere dove ci hanno portato anni di voto con la testa nel sacco).
    Per fortuna c’è qualche illuminato ed informato che cerca di erudirvi.
    Non rideteci su, non date risposte demenziali od oltraggiose: pensate che potrebbe avere ragione.
    Prima di rispondere a vanvera documentatevi nei posti giusti e meditate gente, meditate!
    Prima che sia troppo tardi! Lo dico per voi!

  62. Michele Radaelli
    Michele Radaelli novembre 01, 18:13

    Ahahahah, sempre più ridicoli!

  63. Bibi
    Bibi novembre 02, 09:06

    Bravo Luciano! magari potresti anche dire dove informarsi!
    Tutto quello che so’ e che ho messo in pratica con un successo strabiliante l’ho letto nel sito di Valdo Vaccaro.
    Che sia strabenedetto!
    Dopo due anni di sofferenza,in pochi giorni, mettendo in pratica i suoi consigli sono guarita da: stanchezza cronica, ricorrenti infezioni agli occhi ed alla vescica, aerofagia,colite, acidita’ allo stomaco, dolori scheletro-muscolari,secchezza della pelle.
    Sul suo sito, centinaia di testimonianze di persone guarite da diverse malattie anche gravi.
    Chi sta’ male ci provi! si puo’ anche scrivergli per avere una risposta personalizzata.

    • Angela
      Angela giugno 06, 17:01

      Su you tube ci sono moltissimi interventi del prof. Berrino.
      Egli è un coraggioso, con le sue info corrette (sperimentate di persona a causa del cancro!!) risulta essere una persona scomoda. Conoscendolo e vedendo il suo modo di vivere, non gliene entra sicuramente niente in tasca. Dei cereali è bene conoscere la provenienza perchè se male staccati sviluppano le aflatossine che non si distruggono in alcun modo e sono sicuramente cancerogene….
      Lui dà dei messaggi chiari e semplici, sta poi a chi raccoglie l’info, se interessato, approfondirla. Come deve comunicare una persona che ha a cuore semplicemente il bene degli altri? Comunque fornisce una info è attaccato e deriso… chi vivrà vedrà!!!

      • Ele
        Ele giugno 13, 18:58

        infatti hai detto bene, se le aflatossine sono presenti nel cereale allora la farina derivante sarà dannosa dal momento che le micotossine a differenza dei batteri sono termoresistenti. Se il prodotto di partenza è buono e ben conservato non comporta rischi. Anche se il cereale attaccato dalle micotossine viene dato alle vacche da latte, esse, per propagazione indiretta, si andranno a trasmettere anche nel latte.
        Infatti si dice “FROM FIELD TO FOOD” per dire che ciò che non è buono in principio non lo sarà nemmeno dopo la lavorazione.

  64. Emanuele Sabetta
    Emanuele Sabetta dicembre 16, 22:21

    Meglio ancora di quello che dice il professor Franco Berrino sarebbe di NON MANGIARE PIU' GRANO, come tutti gli studi scientifici suggeriscono. Consiglio questi due testi: "Dangerous Grains: Why Gluten Cereal Grains May Be Hazardous To Your Health" by James Braly M.D., Ron Hoggan M.A., Jonathan Wright, e il testo: "Food and Western Disease" by Staffan Lindeberg.

  65. Riccardo Saraceno
    Riccardo Saraceno marzo 31, 20:00

    La farina integrale esiste eccome basta leggere tra gli ingredienti "100% semola integrale di grano duro". Io compro la barilla e la pago sui 70 cent/500g. Invitare le persone a prodursi la farina the sé è semplicemente ridicolo…molto più sensato suggerire invece di coltivare qualche verdura o frutto sul proprio balcone.

  66. Lucio Lanza
    Lucio Lanza giugno 04, 10:57

    Ma perchè scrivete queste stupidaggini, senza prima conoscere i fatti? La celiachia nasce dal fatto che purtroppo, per una migliore lavorabilità, negli anni si sono selezionate specie di grano con contenuti elevatissimi di glutine. E molti individui non riescono a metabolizzarlo. Il glutine è già prodotto poco digeribile, in alcuni manifesta proprio la malattia celiaca. le farine cattive… i topi… bah.

  67. Guybrush Threepwood
    Guybrush Threepwood giugno 04, 21:58

    e io dovrei spendere dai 300 ai 500 euri per un mulino a pietra the tenere in casa? siete pazzi

  68. Hattori Hanzō
    Hattori Hanzō giugno 07, 20:17

    "Tutto questo si traduce quindi con un indebolimento dell’organismo, sempre più soggetto a malattie di ogni tipo, tumori inclusi!"

    questa frase è the galera o the manicomio..come si fa ad accostare l'uso di farina 00 all'insorgere di tumori, in più inserire un commento personale dopo la frase di un esperto facendo credere che lo abbia detto lui è vergognoso..mangiatevi I sassi.

  69. Michele Ferrari
    Michele Ferrari giugno 08, 11:40

    X tutti quelli che dicono che "son tutte cazzate" … Dovete ringraziare il vostro corpo é dovuto solamente a lui che è piu perfetto di quanto si pensa… E poi ricordatevi che anche il miglior sub. Non puó vivere sott'acqua nn so se mi spiego…

  70. Michele Ferrari
    Michele Ferrari giugno 08, 11:41

    1 parola devastante…….soldi

  71. Stefano Promoeventi Bergamo
    Stefano Promoeventi Bergamo giugno 11, 20:21

    Maria Laura Princi Ventura Ma c'è qualcuno che LEGGE prima di sparar cazzate a vanvera? Dove leggi che si condanna il pane integrale? Anzi, viene addirittura consigliato! Solo che viene condannato quello INDUSTRIALE perché in sosatanza nell'articolo viene definito un B-I-D-O-N-E, ancora più nocivo di quello bianco. QUELLO INDUSTRIALE, maria, non quello integrale in sé. In sostanza si dice di cercare o prodursi da sé il VERO pane integrale. Per favore, L-E-G-G-E-T-E con la dovuta attenzione prima si saltare a pié pari alle conclusioni e sentenziare a vanvera!

  72. Ele
    Ele giugno 13, 18:52

    Io studio scienze della nutrizione umana e sicuramente ciò che sta su indicato non risulta ne’ a me ne’ a nessuna delle persone che si trovano nella mia università. Ovviamente la farina 00 differisce dalle altre (0 ,1, 2 ed integrale) proprio perché è più raffinata. La crusca non viene usata dall’uomo perché non possediamo l’enzima cellulasi che scinde il legame glicosidico che unisce la cellulosa (in poche parole non viene digerita). Anche quella che si compra ai supermercati per la prima colazione non è crusca al 100% al massimo che si trova è il 27%. Si utilizza per l’alimentazione dei ruminanti in quanto essi grazie al rumine riescono ad utilizzarla per produrre energia.
    Pensiamo che prima la farina non veniva cotta, veniva miscelata con acqua e mangiata. Pensiamo a quanto sono migliorate le condizioni igieniche.Lo sapete quanti controlli sono effettuati sui prodotti messi in commercio?
    Io credo proprio che questo articolo rientri nella categoria del falso allarmismo, demonizzare un prodotto è assolutamente controproducente. E tra l’altro non ci sono prove che consumare prodotti biologici sul lungo periodo porti effetti benefici sulla salute o riduca l’insorgenza di malattie. Infatti per ora la differenza sostanziale tra biologico e tradizionale sta (a parte per il prezzo) nel fatto che il biologico cerca di salvaguardare in maniera più incisiva l’ambiente.
    Dicendo ciò non intendo dire che la tradizionale non lo faccia, altrimenti si autodistruggerebbe.
    Chiedo scusa se mi sono dilungata ma non mi piace vedere cose di questo tipo.
    Non demonizziamo i prodotti base della nostra dieta mediterranea. Limitiamo dolci, alcolici ed il superfluo che è questo a rovinarci, non due tre fette di pane -.-

  73. Antonio
    Antonio dicembre 22, 19:18

    In linea di massima non mi piace chi fa allarmismo per partito preso, prima di dare un parere cerco di informarmi da siti seri.
    Mi piacerebbe conoscere il parere di Ele sulla notizia dei silos dov’è contenuto il grano non igienizzati (come invece prescrive la legge), portata a conoscenza dalla trasmissione “Le Iene”. Grazie.

  74. Rob Moretti
    Rob Moretti aprile 30, 11:08

    Respirare devi pur respirare. Mangiare veleno 00 e' una scelta tua.

  75. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:08

    lucia evita anche la soia….ha tantissime controindicazioni….le farine migliori sono senza dubbio quelle di miglio-farro-quinoa-amaranto-grano saraceno, questa mia affermazione è incontestabile, per i svariati studi che sono stati fatti su questi cereali, veramente ottimi ;)

  76. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:12

    Mecozzi Francesco mettici anche quinoa e amaranto e nei legumi per chi li può mangiare anche i lupini, che sono la miglior alternativa alla carne ;)

  77. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:12

    Mecozzi Francesco mettici anche quinoa e amaranto e nei legumi per chi li può mangiare anche i lupini, che sono la miglior alternativa alla carne ;)

  78. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:14

    anche la farina 0 è raffinata belli miei…..se volete una farina di grano buona, se avete la possibilità, prendete quella di grano duro macinata a pietra…..ottima per fare pane pizza e perchè no anche dolci

  79. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:24

    Emanuela de Lorenzo ben detto!!!!! Cristian con il tuo intervento non hai fatto una gran figura….e ricorda che la farina 00 deriva da grano selezionato per aver una buona lavorabilità, quindi un'alta % di glutine….ed è questa sostanza lipoproteica che causa intolleranze alimentari….cosa che non accade nel grano duro (es Senatore Capelli) che ha una % di glutine molto bassa

  80. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:34

    Mecozzi Francesco giusto….tipo il grano creso "ogm" che ha molti a "presentato" la celiachia come ottima compagna di vita!!!

  81. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:37

    Maria Grazia Sabella io ho la fortuna di comprare farina di grano duro senatore capelli direttamente al mulino a pietra al costo di 1 euro….ma in certi siti biologici sicuri la trovi anche a 1,50 che non è poi cosi male

  82. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:38

    Taverna Riccardo si certo….quanti anni hai? ne riparliamo quando varchi la soglia dei 35 anni…..

  83. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:41

    Maria Laura Princi Ventura compra la farina di grano duro macinata a pietra e vai tranquilla….e quella di grano tenero che ha tante controindicazioni…poi certo se ti fai una sana pizza con farina di grano duro e una piccola % di farina di miglio, vedrai che prelibatezza :D

  84. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:46

    Stefano Promoeventi Bergamo infatti….certe persone leggono ma interpretano l'opposto….stesso discorso che vale per lo zucchero integrale grezzo!!!! una vera bidonata!!! zucchero bianco ambrato con la melassa!!! un'inculata industriale!!! io ormai prendo il mascobado o il demerara

  85. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 18:46

    Stefano Promoeventi Bergamo infatti….certe persone leggono ma interpretano l'opposto….stesso discorso che vale per lo zucchero integrale grezzo!!!! una vera bidonata!!! zucchero bianco ambrato con la melassa!!! un'inculata industriale!!! io ormai prendo il mascobado o il demerara

  86. Simone Tuco Errico
    Simone Tuco Errico ottobre 14, 21:10

    Mecozzi Francesco eh già … tu vivi da malato per morire sano…. io vivo da sano e forse morirò malato….e a proposito di dolorini… pensi che la tua alimentazione ti renda immune dall' artrosi? :P

  87. Simone Tuco Errico
    Simone Tuco Errico ottobre 14, 21:13

    eh gia sai com'è l'umanità non ha mai mangiato cereali ricchi di glutine se no si sarebbe estinta….

  88. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis ottobre 14, 22:09

    Emanu Chao quindi anche il latte di soia?che ne dici del latte di riso? o dobbiamo fare anche quello,sai ho 3 ragazzi coltivo la maggior parte di quello che mangiano ma è molto faticoso! sono felice di ricevere dei consigli grazie.

  89. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 22:55

    Lucia Iacobellis io ti sconsiglio il latte di soia e il latte di riso, il primo perchè la soia ha più controindicazioni che benefici, capirai poi per i bambini a livello ormonale io la sconsiglierei proprio, sul latte di riso invece a me non è mai capitato di leggere sull'etichetta la dicitura "riso integrale" quindi mi viene da pensare che usano riso bianco raffinato. Se vuoi un latte vegetale veramente valido puoi andare sul latte di mandorle, su quello di avena, oppure su quello di farro. Considera anche un'altra cosa, se trovi queste varietà di latte vegetale, deve essere biologico. Ne ho visti nei discount, ma sono pieni di zuccheri aggiunti e conservanti vari. Un buon latte di mandorle biologico pronto è caro, arriva a costare anche più di 4 euro a litro. Io ho optato nel farlo da me, grazie all'estrattore (ho un angel completamente in acciao inox e rotori in acciao chirurgico). Credimi è molto semplice ed è molto conveniente, anche perchè ho le piante di mandorle. Cmq delle buone mandorle biologiche siciliane le paghi 15 euro al kilo, considera che per fare un signor latte di mandorle al 15%, se ti fai un breve calcolo c'è un ottimo risparmio che comprare quello biologico pronto, e poi è anche una soddisfazione ;) Io ho fatto anche quello di avena, molto buono e delicato. :)

  90. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 22:58

    dimenticavo, se te lo fai tu, l'okara di mandorle, la puoi usare per sfiziosi dolcetti, oppure io ci aggiungo un pò di miele di acacia ed esce fuori una crema sublime :)

  91. Emanu Chao
    Emanu Chao ottobre 14, 22:58

    dimenticavo, se te lo fai tu, l'okara di mandorle, la puoi usare per sfiziosi dolcetti, oppure io ci aggiungo un pò di miele di acacia ed esce fuori una crema sublime :)

  92. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis ottobre 14, 23:02

    Emanu Chao MI DICI COME FARE IL LATTE DI AVENA GRAZIE

  93. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis ottobre 14, 23:02

    Emanu Chao MI DICI COME FARE IL LATTE DI AVENA GRAZIE

  94. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis febbraio 22, 23:23

    ci sono tante farine, avena , farro, grano saraceno che non ha niente a che fare con il grano, ecc,

  95. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis febbraio 22, 23:23

    ci sono tante farine, avena , farro, grano saraceno che non ha niente a che fare con il grano, ecc,

  96. Lucia Iacobellis
    Lucia Iacobellis febbraio 22, 23:30

    Emanu Chao devo ringraziarti, nell'ultimo periodo non mi sentivo tanto bene mi ero gonfiata tantissimo e tanti altri piccoli disturbi, iniziavo a non riconoscere più il mio corpo avevo il sospetto che fosse la soia, adesso faccio colazione con te hai frutti di bosco va molto meglio

  97. Pasquale Esposito Perillo
    Pasquale Esposito Perillo dicembre 09, 12:10

    io sono ciliaco vegano e vi asscuro che ste farine sono molto decalcificanti io sono attratto dall pane mi piace e ogni volta che lo mangio mi vengo dolori dovrebbero bandire ste farine cancerose dall mercato ciliaco o no a nessuna persona fanno bene ste farine io che sono ciliaco mi viene come se avessi un forte raffredore x chi nn è ciliaco ben presto si trovera con il pancreas danneggiato sta farina fa male a tutti meglio il miglio

Only registered users can comment.