Informare per Resistere

Informare Per Resistere

D’ovunque ma non (di) qui

D’ovunque ma non (di) qui
dicembre 14
20:30 2012

- Rita Pani -

Con questo mio scritto che rendo pubblico, chiedo aiuto a qualunque figura istituzionale estera, mondiale o extraterrestre, che possa indirizzarmi, per chiedere e ottenere che io non sia più annoverata, nemmeno per errore, tra i cittadini italiani.
Nell’ultima settimana, questa Repubblica ha subito l’ultimo ed estremo capovolgersi della storia, lasciandoci nell’impossibilità di individuare l’istituzione alla quale rivolgere le nostre istanze.
Abbiamo vissuto l’ultimo anno sotto estorsione, rapinati dei nostri ultimi spiccioli, indebitati oltre ogni misura; oggi scopriamo che i nostri sacrifici, il sangue e la vita di chi se l’è tolta nell’impossibilità di proseguire la sopravvivenza, sono vanificati dalle necessita di sua eccellenza onorevole silvio berlusconi, ex presidente del consiglio, già presidente del Milan, di posticipare la sentenza del processo denominato “Rubygate”, e che porterà sicuramente Tinto Brass alla vittoria di un premio per il porno dell’anno, come fu per i giornalisti americani Carl Bernstein e Bob Woodward vincitori del premio Pulitzer per lo scandalo Watergate.
Impoveriti dell’ossigeno, dopo un anno di governo concentrato a ripianare i debiti, e far fede agli accordi europei, firmati dall’ex presidente del consiglio sua eccellenza illustrissima silvio berlusconi e l’allora ministro per l’economia, il chiarissimo e reverendissimo onorevolissimo giulio tremonti, nell’ordine oggi fondatori di due nuove formazioni politiche, Forza Italia  e il movimento delle 3L rischiamo di dover assistere alla cancellazione di uno dei diritti fondamentali dei cittadini italiani: il Festival di Sanremo, che teletrasmesso in concomitanza con la farsa delle elezioni amministrative, rischierebbe di confondere lo spettatore, il quale sarebbe chiamato allo sforzo sovraumano di tele votare per un cantante e votare per un partito politico.
Ci è oggi impossibile distinguere, in effetti, chi canti cosa, chi faccia parte dello spettacolo, quale sia delle due la figura più ridicola.
Ci è soprattutto difficile comprendere quale sia stato lo sforzo del nostro sacrificio, a cosa siano state sacrificate le vite di chi è morto e di chi continua a morire. Per giovare a chi siano stati cancellati i diritti minimi garantiti a tutti i cittadini italiani, primo fra tutti quello fondante della Repubblica italiana: “Il lavoro.”
Mi è impossibile, per dignità, continuare a far parte della cittadinanza italiana. Per questo, vi prego di aiutarmi, indicandomi un iter lecito perché il mio nome possa sparire da qualunque registro anagrafico di questa barzelletta di paese, affinché dato che nulla mi è più garantito, nulla nemmeno sia dovuto. Meno che mai, poi, il mio sacrificio.
Rita Pani (D’OVUNQUE)

Related Articles

Powered by Google+ Comments

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Add Comment Register



Your email address will not be published.
Required fields are marked *

Unisciti alla resistenza

facebooktwitterRSSyoutubeGooglePlusIcon

Gli articoli più letti

Informare Per Resistere TV

Mac Donald tra le 10 multinazionali più pericolose del mondo

Ogni anno migliaia di bambini consumano il fast food ("cibo veloce") di un'impresa responsabile della deforestazione dei boschi, dello sfruttamento dei lavor...

Si butta davanti un treno per salvare il suo smartphone

Ringraziamo Fede Roperen per la comunicazione: Ragazza cade sulla metropolitana. La stazione della metropolitana in Itaquera a San Paolo e subito dopo l'inci...

La riserva frazionaria è il cuore del problema

Durante una arringa dell'europarlamentare Bloom contro le banche centrali, un difensore dell'Euro ha scelto di fare la domanda sbagliata. Licenza CreativeCom...

Video shock Turchia: un Poliziotto spara in testa a un manifestante e fugge

12/06/2013: Ad aver ucciso il manifestante non è il poliziotto che fugge ma un suo collega. Un video uscito soltanto poche ore fa, inerente al primo giorno d...

Guerra tra poveri [...e coglione chi ci casca]

Ho letto fiumi di parole dopo il post di Grillo, ma nessuno che abbia detto le cose come stanno. "Democratizziamo" paesi a suon di bombe e rivoluzioni contro...

M5S: On. Carlo Sibilia parla di Signoraggio, Moneta debito e MES

Intervento di Carlo Sibilia sulla visita che il presidente del Consiglio Enrico Letta ha in programma al parlamento europedo di Bruxelles Licenza CreativeCom...

Ridere nella metropolitana: più che un consiglio, un video cult che sta spopolando sul web

Lachen in der U-Bahn, ridere nella metropolitana appunto, è stato girato in una fredda serata novembrina a Berlino: le carrozze della linea 12 della metropol...

Sibilia e Bernini alla "3 giorni del club Bildeberg" di Londra

Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale! Fonte: http://www.youtube.com/watch?v=PRw-h0ksnKU Facebook: http://t.co/vPGNjPFS Dai...

Quando comprare un cellulare provoca la morte!

Culture In Decline | Episodio #3 - 'CVD - Disturbo da Vanità Consumistica'' di Peter Joseph http://www.zeitgeistitalia.org | http://www.cultureindecline.com ...

Senato: No salvataggio Disoccupati ma spendiamo 53 Miliardi per CacciaBombardieri

Beppe Grillo: Al senato PD e PDL hanno votato NO al reddito di cittadinanza ma sono riusciti ad approvare l'acquisto degli F-35 cacciabombardieri per un cost...