Informare per Resistere

Informare Per Resistere

104mila aziende italiane chiuse nel 2012

104mila aziende italiane chiuse nel 2012
marzo 11
13:30 2013

Il Cerved ha disegnato un quadro piuttosto preoccupante per l’economia italiana nel 2012. L’anno appena trascorso è stato durissimo, come testimoniato dai dati relativi alle aziende italiane: secondo le analisi del Cerved infatti, lo scorso anno hanno chiuso i battenti 104 mila aziende italiane. Il dato è in aumento del+2.2% rispetto al 2011, ma quello che preoccupa di più è il numero dei fallimenti12 mila fallimenti nei dodici mesi appena trascorsi, il 64% in più rispetto al 2008. Nel dettaglio, l’anno appena chiuso ha visto 90 mila liquidazioni, 2 mila procedure non fallimentari e 12 mila fallimenti: negli ultimi quattro mesi del 2012, sono state mille le domande per i concordati preventivi. Una situazione preoccupante per l’economia italiana, come spiegano dalla Cisl. “Bisogna intervenire o sarà inevitabile la decrescita, non il rilancio. Preoccupa la tenuta sociale nel Paese, bisogna reagire intervenendo sulle questioni che provocano la moria di imprese e occupati. Occorre innanzitutto abbassare le tasse sui lavoratori e sui pensionati, stimolando cosi’ i consumi e rafforzando di conseguenza le imprese e l’occupazione. Basta far pagare i soliti noti, bisogna colpire l’evasione, la spesa pubblica laddove si annidano ruberie e inefficienze, rilanciare interventi sull’energia, le infrastrutture, gli investimenti. O si interviene o sarà inevitabile la decrescita, non il rilancio” dichiara Raffaele Bonanni, Segretario generale della Cisl.

fonte: Economiafinanza.net

Ti potrebbero interessare

Powered by Google+ Comments

2 Comments

  1. Gianbattista Pisanu
    Gianbattista Pisanu marzo 11, 12:41

    bonanni FAI SCHIFO.

    Reply to this comment

Write a Comment

Add Comment Register



Your email address will not be published.
Required fields are marked *

Unisciti alla resistenza

facebooktwitterRSSyoutubeGooglePlusIcon

Gli articoli più letti

Informare Per Resistere TV

Aulin tossico. Ma in Italia si vende ancora

Ritirato dal commercio in mezza Europa, il principio attivo dell'aulin, la nimesulide, comporta gravissime disfunzioni epatiche. In Italia se ne consuma anco...

Come uscire dalla dipendenza del denaro?

Ho sempre ritenuto bizzarro il tema denaro, un po come il riconoscimento di sé, di chi siamo: viviamo spesso abitudinariamente nella società che ci viene off...

Kayapo espulsi con violenza dalle loro case. Invaderanno 400.000 ettari di foresta amazzonica

"Siamo contro l'invasione delle nostre terre. Siamo gli abitanti originari. L'uomo bianco ci sta costuendo intorno. Non ci piace questo. Vogliamo rispetto"" ...

Sibilia e Bernini alla "3 giorni del club Bildeberg" di Londra

Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale! Fonte: http://www.youtube.com/watch?v=PRw-h0ksnKU Facebook: http://t.co/vPGNjPFS Dai...

Vigili del fuoco contro Polizia 2010/2013

Il manganello alzato dall'agente in tenuta antisommossa è puntato contro un vigile del fuoco. E' l'immagine divenuta in poche ore simbolo di una crisi profon...

Quando comprare un cellulare provoca la morte!

Culture In Decline | Episodio #3 - 'CVD - Disturbo da Vanità Consumistica'' di Peter Joseph http://www.zeitgeistitalia.org | http://www.cultureindecline.com ...

Il diritto al delirio [Eduardo Galeano]

Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale! Fonte: http://t.co/rJ3pRgyF Facebook: http://t.co/vPGNjPFS Daily: http://t.co/Pe345x...

25 Leoni salvati da un Circo senza pietà

TRASFERITI DA ADI IN UN SANTUARIO PER ANIMALI (VIDEO) Dal "carcere" alla libertà. E' la storia di 25 leoni che, dopo essere stati strappati ad un circo della...

IL BANCHIERE: Lavoro di merda

Video realizzato da Yann di Télé Bien [ http://www.youtube.com/user/telebien1 ], tradotto e sottotitolato dal team "Lo sai...tradurre?": http://www.losai.eu ...

Edward Snowden fuggito in Hong Kong: Al popolo va spiegato tutto!

Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale! Fonte: http://t.co/rJ3pRgyF Facebook: http://t.co/vPGNjPFS Daily: http://t.co/Pe345x...