6 cose che puoi fare in autunno per tenere lontana l’influenza

0

L’autunno è arrivato e con i primi freddi, spesso, arrivano anche i primi malanni di stagione: ci sono dei comportamenti che possiamo assumere e che in qualche modo ci preservano dall’influenza.
Ecco dunque sei semplici azioni da adottare per ridurre il rischio di raffreddori, tosse, mal di gola e influenza.

Non saltare la colazione

La prima regola è quella di un’alimentazione sana: non saltare mai la colazione, fare tre pasti completi che comprendano sempre frutta e verdura, evitare bibite e cibi con troppo zucchero che rallentano la funzione immunitaria.

Inoltre, non arrivare affamatissimi al pasto, perché il corpo percepisce il digiuno come uno stress importante.

Dormire bene, almeno 7 ore a notte

Con i primi freddi e le giornate più corte aumenta il tempo trascorso al chiuso in presenza di altre persone e il rischio di contagio; ma ammalarsi non è inevitabile, anzi. Per scongiurarlo, la prima regola è dormire a sufficienza: almeno sette ore a notteper gli adulti. La carenza di sonno, specie se cronica, porta con sé un serio abbassamento delle difese immunitarie.

Praticare attività fisica

È importante la pratica di attività fisica, basta anche una camminata tutti i giorni: l’esercizio riattiva la circolazione del sangue potenziando la funzione immunitaria.

Lavare spesso le mani

Fondamentale regola anti-contagio è il lavaggio delle mani: mai mangiare, mai toccarsi naso, occhi e bocca con le mani sporche. La prima azione al rientro in casa deve essere senz’altro quella di lavarsele.

Combatti le allergie

Le allergie si manifestano quando il corpo (attraverso il sistema immunitario) produce istamine in risposta a qualcosa con cui entra in contatto. Se hai squilibri del sistema digestivo, evita gli alimenti difficili da digerire (come glutine e latticini), prendi un probiotico di qualità, evita cibi ad alto contenuto di istamine e le tue allergie miglioreranno magicamente. Ecco alcuni alimenti contengono istamina o aumentano la formazione di istamina: i formaggi stagionati, i salumi, e gli spinaci. Altri alimenti invece agiscono da antistaminici naturali: mele, zenzero, menta piperita.

Tisane e bevande

Facilmente reperibili sul mercato, da optare ovviamente per quelle bio, molte piante ed erbe sono dei veri toccasana per il nostro sistema immunitario, da assumere sotto forma di infusi e tisane. Tra le più diffuse ricordiamo l’echinacea, utile contro l’influenza stagionale, e l’aloe vera, ottimo rimedio per rafforzare le difese immunitarie.

FONTE: SoluzioniBio