Acqua e bicarbonato, ecco cosa succede se ne assumi mezzo cucchiaino dopo pranzo

0
Acqua e bicarbonato

Acqua e bicarbonato: i benefici che questo mix apporta alla salutedi Salutecobio

Sono molti i vantaggi per chi beve spesso acqua e bicarbonato. Un consumo frequente aiuta il benessere generale del nostro corpo.

Ti potrebbe interessare anche: Miele e bicarbonato, ecco cosa succede se ci massaggi i glutei per 3 minuti

Il bicarbonato di sodio è un elemento molto comune in cucina che quasi tutti abbiamo sempre in casa.

Oltre ad avere applicazioni in cucina è molto utile per il buon funzionamento del nostro organismo.

Sciogliendolo in un bicchiere d’acqua possiamo creare un composto dalle notevoli doti terapeutiche che rappresenta uno dei rimedi naturali più antichi e consumati al mondo:

è un ottimo antiacido naturale che regola il livello di alcalinità del nostro corpo, aiuta la digestione, previene molte malattie e tanto altro ancora.

La dose consigliata di bicarbonato di sodio per preparare il composto è di mezzo cucchiaino sciolto in un bicchiere d’acqua, da consumare una volta al giorno preferibilmente dopo pranzo.

Perché è preferibile assumere il mix di acqua e bicarbonato subito dopo il pasto principale della giornata?

Essendo un potente antiacido aiuta ad equilibrare i livelli di acido nello stomaco, previene il bruciore, il reflusso gastrico, diminuisce il gonfiore e la presenza di gas favorendo la digestione.

Inoltre includere questa bevanda nella nostra dieta ci aiuta ad alcalinizzare il nostro corpo, regolandone il pH e aiutando a migliorare il nostro stato generale di salute.

E’ essenziale quindi assumere acqua e bicarbonato subito dopo pranzo perchè gran parte delle nostre abitudini alimentari ci portano ad avere un organismo acido ed esposto a diverse malattie, tra le quali l’osteoporosi, l’artrite e addirittura il cancro.

Grazie alla sua capacità di neutralizzare l’acidità e al suo effetto alcalinizzante, questo mix rappresenta una elevata protezione dai rischi appena elencati.

Acqua e bicarbonato, non abusarne

E’ altrettanto importante però non abusarne, in quanto potrebbe alcalinizzare troppo il nostro corpo e quindi essere dannoso.

Non bisogna andare mai oltre la dose sopra citata, e prima di fare questa terapia naturale è preferibile consultare il medico di fiducia, specie per stabilire se ne avete realmente bisogno o meno e se potete assumerlo.

Ad esempio l’assunzione di bicarbonato non è consigliata per chi soffre di pressione alta.

Altri benefici di acqua e bicarbonato. Previene i calcoli renali e le infezioni del tratto urinario: Una urina acida, derivata da una alimentazione acida e non solo, può favorire la formazione di calcoli renali e le infezioni nel tratto urinario. 

Equilibrare il ph, facoltà nota di acqua e bicarbonato, è quindi la migliore prevenzione per la risoluzione di questi problemi.

Rimuove virus e batteri: Una caratteristica principale di acqua e bicarbonato è la sua azione antisettica e quindi la capacità di rimuovere virus e batteri.

Per questo motivo si può utilizzare questo mix applicandolo su infiammazioni di vario genere (cutanee, infiammazioni alla gola ramite gargarismi ecc).

Diminuisce la concentrazione di acido urico nel sangue e nelle urine, causa principale di disturbi cronici e malattie come la gotta o l’artrite.

Regolando il ph sanguigno, acqua e bicarbonato ostacola l’eccessiva formazione di acido urico. Fonte: SalutEcoBio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here