Autunno, come restare in forma depurandosi in 5 mosse

0

Tempo di depurazione: le yoga addicted festeggiano l’equinozio d’autunno del 22 settembre con un detox completo. Superato il crinale dell’autunno, ora che siamo dentro questa stagione che si lascia alle spalle la luce e il sole dell’estate, ecco cosa fare per affrontare al meglio questa fase dell’anno.
Gli animali vanno in  letargo? Ecco, anche noi uomini subiamo un rallentamento del metabolismo e quindi dobbiamo attivarci per ri-equilibrare e restare in forma.

Cinque azioni, un solo obiettivo: depurarsi

L’obiettivo è ambizioso: depurare l’organismo e prepararlo alla nuova stagione, da accogliere senza alcuna tossina di troppo. E se non siete yoga addicted, cogliete comunque l’occasione per depurarvi, è il periodo migliore per farlo. L’autunno è il momento giusto per una cura depurativa. Grazie all’effetto drenante, betulla, ginepro, equiseto, bardana, ortica, tarassaco, carciofo sono tutte piante altamente detox; per chi non abitasse nelle vicinanze di aree verdi potrà, in alternativa, facilmente reperirli in erboristeria, sotto forma di preparati per infusi e tisane, tintura madre, fiale.

Prenditi cura di te

Puoi massaggiare le gambe, spesso gonfie e stanche, mescolando l’olio essenziale con un olio naturale e agire dall’interno con una dieta appropriata.

Durante i pasti

A tavola scegli un piatto unico con  prevalenza di verdura e zuppe da gustare fredde. E mangiate carote e frutta secca, in occasione di uno snack, che vi aiuti a mantenere più a lungo possibile l’abbronzatura.

La dieta disintossicante d’autunno è un regime ipocalorico che possono seguire tutte le donne e gli uomini adulti che non hanno particolari problemi di salute.
È strutturata in 5 pasti al giorno: colazione, spuntino mattina, pranzo, merenda, cena. “Mangiare ogni tre ore consente di mantenere la glicemia ai giusti valori, tiene a freno l’insulina, in modo da non favorire l’accumulo di grassi e zuccheri.”

dieta disintossicante d'autunno ipocalorica

Occhio alle difese immunitarie

I cambi di stagione sono periodi critici per il nostro sistema immunitario. E’ proprio questo il momento migliore per rafforzarlo e arrivare preparati all’inverno. Allora spazio ad alimenti che contengono vitamina C, e molti cibi crudi come frutta e verdura. Si possono anche utilizzare integratori naturali che contengono l’Echinacea, l’Astragalo, la Rosa Canina, il Sambuco, l’aglio, lo zinco, la pappa reale, il propoli e altro.

 Attività fisica

Sull’onda dell’attività estiva, indotta dalle giornate lunghe, dal tempo libero legato alle vacanze, continuate con questa abitudine e fate attività fisica: poca o tanta che sia, piscina o camminata o pole dance, importante è non fermarsi in autunno e pensare, sbagliando, di riprendere con le attività a gennaio o peggio ancora a primavera:l’attività fisica non è solo funzionale per la prova bikini, ma ne va del nostro equilibrio e della nostra salute psico-fisica.

Ricordati di dormire

Non trascuriamo il riposo notturno: ciascuno di noi conosce il numero minimo di ore che deve dormire per recuperare le energie necessarie ed affrontare serenamente una nuova giornata, quindi nel pianificare impegni ed uscite anche piacevoli è consigliabile tenere conto di questa primaria necessità.

Il nostro benessere fisico dipende fortemente dal nostro benessere psichico, per cui cerchiamo di organizzarci in modo tale da non rinunciare del tutto a coltivare le nostre passioni (sportive, culturali, ricreative in genere) ed i nostri hobby, perché poter contare su un tempo libero piacevole e stimolante ci può aiutare ad affrontare meglio i nostri doveri e le nostre responsabilità quotidiane oltre a darci una carica di energia e di entusiasmo in più!

Fonte: SoluzioniBio