Avete mai provato a mettere una pallina di alluminio in lavatrice? Ecco cosa succede

0

Bucato morbido? Una pallina d’alluminio in lavatrice ed ecco cosa succede!

Una pallina di alluminio nella lavatrice: il risultato è sorprendente. A molte persone risulta difficile fare una lavatrice ottenendo dei panni perfettamente puliti, eppure è un aiuto costante e insostituibile.
Ma c’è un segreto per risultati sorprendenti a costo zero (o quasi). Basta fare attenzione ad alcuni particolari ed utilizzare le giuste accortezze. Un’idea per risolvere i vostri problemi è inserire una pallina di foglio di alluminio nella lavatrice. Possibile? Provateci, ecco cosa succede.

Basta un po’ di alluminio

Chi è che in casa non ha un po’ di carta di alluminio? Ebbene, ne occorre una piccola quantità per migliorare la morbidezza dei propri capi. Il metodo è molto semplice: si srotola un poco di tubo di carta alluminio e si forma una sfera di medie dimensioni. Durante il lavaggio si colloca nel cestello della lavatrice e, grazie alla sua azione specifica di ridurre l’elettricità statica, gli indumenti dovranno risultare più morbidi. Secondo i fautori di tale teoria, la pallina potrebbe essere adoperata anche per un anno di seguito. Essa riduce l’elettricità statica e rende morbidi tutti i tipi di capi.

Mai più ammorbidente con una pallina di alluminio nella lavatrice

Non c’è niente di più gradevole che accarezzare un bucato morbido e fresco di lavaggio. Asciugamani e lenzuola soffici e profumati, ma anche abiti che non siano rigidi ma piacevoli e confortevoli una volta indossati.

Per ottenere questo risultato spesso si usano ammorbidenti ed additivi di origine chimica. Veloci e semplici da reperire e da utilizzare, si trovano in tutti i supermercati e si aggiungono al detersivo in lavatrice. Dando quasi sempre l’effetto desiderato. Un procedimento semplice e soddisfacente, ma se vogliamo è possibile utilizzare prodotti al 100% naturali che rispettano l’ambiente. In questo caso basta utilizzare una pallina di carta di alluminio.

Fonte: SoluzioniBio