Ecco come preparare una bevanda curativa a base di acqua, limone e lavanda

0
limone e lavanda

Bevanda acqua, limone e lavanda contro mal di testa e stati d’ansia

L’ansia è uno dei disturbi più comuni ai nostri giorni: ne soffrono grandi e bambini, uomini e donne. Oltre a rivolgersi ad un medico, prima ancora che il disturbo diventi una malattia, ecco una bevanda che aiuta a rilassare i nervi e favorisce un sonno profondo e ristoratore. Tutto grazie alle eccellenti proprietà dell’olio di lavanda, ecco dunque un modo per preparare una bevanda curativa per beneficiare di tutti i suoi innumerevoli benefici.

Ti potrebbe interessare anche Ecco come preparare l’acqua di zenzero, bevanda curativa contro mal di testa ed emicranie

Ingredienti

1 cucchiaio di miele
5 tazze di acqua
1/4 tazza di lavanda essiccata (lavanda per uso alimentare, si compra in erboristeria)
6 limoni, pelati e succosi
Rametti di lavanda per guarnire

Ti potrebbe interessare anche Ecco cosa succede se bevi ogni giorno acqua con limone e semi di chia

Procedimento

Versare 1/2 acqua in una padella, portare ad ebollizione e togliere dal fuoco.
Aggiungere il miele e la lavanda essiccata e lasciate macerare per circa 20 minuti.
Filtrare la miscela e versarla in un contenitore più grande.
Aggiungere il succo di limone e l’acqua rimanente. Mescolare bene. Fare raffreddare: la bevanda limone e lavanda è pronta per essere sorseggiata.

Ti potrebbe anche Ecco come preparare una bevanda miracolosa per il nostro organismo

Perché limone e lavanda fanno bene

I ricercatori della Florida hanno scoperto che i benefici dell’olio di lavanda comprendono la riduzione dell’ansia e l’abbassamento della frequenza cardiaca. L’aromaterapia alla lavanda è un rimedio naturale che ha dimostrato inoltre di diminuire il disagio pre-operatorio, di essere più rilassante di un massaggio e di indurre un sonno migliore.

Fonte: SoluzioniBio

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Ecco i migliori rimedi naturali contro ansia e insonnia
7 segreti per aiutare le persone che convivono con l’ansia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here