Ecco le bevande zuccherate che incrementano il rischio di morte

0
bevande zuccherate

Scienziati trovano connessione tra bevande zuccherate e malattie cardiache

Le bevande che contengono zucchero, in particolare i succhi di frutta, incrementano il rischio di morte dovuto all’insorgere di varie malattie come quelle cardiache. Lo hanno dichiarato degli scienziati americani monitorando più di 17 900 persone per un periodo di sei anni, scrive Medicalexpress.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati dall’Associazione Americana per le malattie cardiache (American Heart Association). La base dati è stata presa da un’altra ricerca dal nome “Le cause e le differenze geografiche e etniche in persone che hanno avuto un attacco di cuore”.

È risultato che coloro che bevono più di 24 once (680 grammi) di bevande zuccherate al giorno, il rischio di morte per malattie cardiache e altri tipi è due volte più alto di coloro che bevevano meno di un’oncia (28,3g) al giorno.

Secondo il dott. Jean Welch, che guida lo studio, i risultati del lavoro confermano ancora una volta quanto sia importante non abusare con gli zuccheri.

Potrebbe interessarti anche Cancro, lo zucchero fa ‘crescere’ i tumori: finalmente si è capito come

“Riteniamo che la ricerca rafforzi ulteriormente i dati già in nostro possesso sull’importanza della riduzione delle quantità di zucchero nelle bibite nella nostra regione” ha osservato lei.

Le conclusioni degli scienziati riguardano solo le bevande: non vi è alcuna connessione tra il consumo di zuccheri e il rischio di morte per malattie cardiache.

Apparentemente, questo è dovuto alla mancanza di sostanze nutritive nelle bevande dolci. Il loro uso porta ad un “afflusso di zucchero” che il corpo deve assorbire. Nel cibo, oltre allo zucchero, ci sono grassi e proteine ​​che rallentano il metabolismo.

Gli scienziati sottolineano che la loro ricerca ha semplicemente stabilito una connessione tra i fenomeni, senza aver scoperto allo stesso tempo qual è la causa e qual è la conseguenza.

Fonte

Tratto da: Lo Spillo