Castellammare del Golfo: sequestrata casa di riposo degli orrori. Il VIDEO choc

0

Scene che purtroppo abbiamo visto spesso: anziani maltrattati, picchiati ed insultati nonostante le condizioni precarie.

Il fatto è avvenuto in una nota casa di riposo di Castellammare del Golfo (di cui la procura non ha reso ancora il nome). Ad incastrare i quattro responsabili sono stati i filmati ricavati dalle telecamere di videosorveglianza installate dagli investigatori.

I carabinieri hanno chiamato l’operazione “casa degli orrori”. Schiaffi, insulti e maltrattamenti, se ti ribellavi o minacciavi di denunciare ai tuoi familiari, le violenze degli operatori aumentavano per intimorire le vittime e non perdere la retta mensile.

Questo il trattamento riservato a tre anziani tra cui una donna 90enne che, sottolineano i carabinieri, «veniva costantemente vincolata al letto mediante le maniche del proprio pigiama in modo da impedirle ogni movimento, nemmeno la notte poteva riposare degnamente, infatti la stessa, verso sera, oltre a rimanere legata veniva coperta completamente con un pesante piumone e scoperta solamente l’indomani mattina».

I quattro responsabili sono stati arrestati e la struttura è sotto sequestro affidata a un amministratore giudiziario nominato dalla Procura della Repubblica.