Come si fanno i soldi ? VIDEO

0
  • di Fabio Conditi

Inutile che io faccia il fenomeno, fino a qualche anno fa credevo anch’io come tutti che creare soldi fosse una questione difficile e complicata, che solo uno Stato poteva realizzare perchè credevo fossero in qualche modo legati a qualcosa di valore.

Quella frase che abbiamo letto per anni sulle banconote in lire, ci è entrata nell’inconscio e ci ha tranquillizzato sul reale valore di quei pezzi di carta : se ci hanno scritto sopra “Pagabile a vista al portatore“, dovrà pur significare qualcosa …

Che dire poi di quella scritta “BANCA D’ITALIA”, non è mica come dire “Banca di Credito Cooperativo di Canicattì”, stiamo parlando della Banca di tutti noi italiani, che dicono conservi nei suoi caveau 2450 tonnellate di lingotti d’oro ! Il nostro oro.

Giuro, ma il pensiero che quei pezzi di carta colorati fossero privi di valore non mi ha mai sfiorato per tutti i miei primi cinquant’anni.

E non sono pochi.

Poi arrivano le scoperte che ti sconvolgono la vita, come Nio nel film Matrix quando incontra Morpheus. Non mi ricordo neanche più qual’è stata la scintilla che ha fatto scoppiare l’incendio, che ha bruciato in un lampo tutte le mie certezze sul funzionamento del sistema monetario.

O la prima palla di neve che rotolando ha generato una vera e propria slavina, spazzando via velocemente tutte le mie precedenti convinzioni sul denaro.

Non mi sono perso d’animo.

Come ingegnere sono abituato a ricostruire e si parte sempre dalle fondamenta. Cos’è un sistema economico, cos’è una moneta, chi la crea, quanta ne crea e dove la destina, si parte sempre da lì. Come diceva Giovanni Falcone, segui i soldi e scoprirai la Mafia. Nel nostro caso si trattava di scoprire qual è la causa dei nostri problemi economici, che ci vuole … è certamente più facile che incastrare i mafiosi ! Anzi, direi che è stato quasi banale.

Il problema è che dopo che lo hai scoperto, seguiti a vivere in mezzo ad una popolazione che è completamente all’oscuro di questi temi, come d’altronde lo eri anche tu qualche anno fa. Però non condivido l’atteggiamento, che hanno alcuni “illuminati”, di accusare gli altri di non aver ancora capito o di non voler capire. Dobbiamo cercare sempre di essere indulgenti nei confronti di chi vive ancora nell’oscurità della proprie convinzioni : nessuno nasce imparato.

Quando Vito Monaco, che ringrazio di cuore, mi ha invitato alla sua trasmissione Notizie Oggi su Canale Italia, il 6 settembre scorso, mi sono posto il problema di quale messaggio dare nei pochi minuti che avrei avuto a disposizione, tenendo anche conto che il mezzo televisivo mal si presta alla divulgazione di concetti tecnicamente complessi.

Ho deciso di puntare tutto su due soli messaggi :

  • che lo Stato può creare denaro, anche oggi senza violare i Trattati;
  • che il Debito Pubblico può essere cancellato domani mattina.

Questo video di soli 5 minuti, è la sintesi degli argomenti trattati, che se vi piace potete condividerlo su Facebook :

Partecipazione a Notizie Oggi del 6/9/2017

Se volete sapere come si fanno i soldi, questo video è per voi.Ma se non ve lo siete mai chiesto, è ora di cominciare a farlo …Dovete vedere assolutamente questo video e condividerlo.Qui potete trovate l'intervento completo di 16 minuti : https://www.youtube.com/watch?v=ib__0UD0FX4

Posted by Fabio Conditi on Thursday, September 7, 2017

Per chi volesse ascoltare l”intervento completo di 16 minuti, lo può trovare qui: Canale Italia, 6 Settembre 2017

Come diceva Margaret Mead : “Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini consapevoli e risoluti possa cambiare il mondo. In realtà sono stati sempre e solo loro a cambiarlo“.

Fonte: ComeDonChisciotte