Ecco 10 modi per utilizzare l’amido di riso fuori dalla cucina: il primo lo vorrai utilizzare subito

0

10 proprietà magiche dell’amido di riso

Con l’amido di riso, non solo puoi cucinare la gelatina e fare i budini, ma anche usarlo in casa come rimedio universale. Ha proprietà sorprendenti:

Utilizzarlo contro gli odori.
Versare un po ‘di amido nelle scarpe da ginnastica e lasciare per la notte – al mattino dello spiacevole odore non ci sarà traccia.

Prendersi cura della pelle.
Lubrificare l’irritazione o il morso dell’insetto con una pappa di amido e acqua, lasciare asciugare completamente. I dolori spiacevoli andranno via.

Mantenere i tessuti in perfette condizioni.
Un efficace spruzzo di amido può essere preparato da solo. È sufficiente mescolare 1 cucchiaio con un bicchiere d’acqua, versare in una bottiglia con un atomizzatore e lavare il cappello, pizzo, biancheria da letto. Se lo si desidera, è possibile aggiungere alcune gocce del proprio olio aromatico preferito alla bottiglia.

Restituisce l’aspetto originario dei libri usurati
Cospargere i fogli con l’amido, usando un colino. Lascialo per un po ‘. Le pagine perderanno un odore specifico di vecchio, cesseranno anche di essere appiccicose.

Pulire le superfici di vetro.
Aggiungi un cucchiaino di amido al lavavetri. Agendo come un abrasivo risparmiatore, restituirà il vetro alla sua scintilla originale.

Restituirei vecchi giocattoli un aspetto presentabile.
Se un orsacchiotto vintage non è categoricamente lavabile, metterlo in una borsa, cospargere di amido e lasciarlo per diverse ore, quindi spazzolare delicatamente o aspirare.

Porta i capelli in ordine.
La base di tutti gli shampoo secchi, venduti nei negozi, è esattamente amido. Mescolare con qualche goccia di olio di lavanda, trattare le radici e pettinare. La soluzione perfetta per viaggiare!

Lavare il pavimento in parquet.
Cospargere le crepe tra le tavole di amido, si eliminerà definitivamente il fastidioso cigolio.

Sbarazzati dell’odore del sudore.
Trattare le ascelle pulite con un composto, continua su BENESSEREFeed