Ecco cosa succede nella mente di tuo figlio quando lo sculacci

0

Ecco perché non si dovrebbero mai sculacciare i bambini

Quante volte arrivati all’esasperazione, in quelle giornate stressanti dove perdere la calma è molto facile, abbiamo pensato questa frase: “Una sculacciata ogni tanto non ha mai fatto male a nessuno”, ma è davvero così?

L’uso della sculacciata come metodo educativo è una pratica ancora comune e scelta in tutto il mondo da circa l’80% dei genitori, anche se è stato oggetto di molti dibattiti la sua efficacia. Molti studi infatti dimostrano che questa forma di punizione in realtà dà risultati opposti a quanto sperato. Inoltre la sculacciata è dannosa per il bambino e viola i suoi diritti. In ben 53 paesi nel mondo questa pratica è già stata bandita.

Leggi anche Il tuo bambino fa i capricci? La soluzione è una semplice domanda

La sculacciata provoca una reazione di sfida nei bambini che la subiscono e risultano meno collaborativi e più inclini a disobbedire. Per non parlare dell’effetto psicologico, infatti alla sculacciata è associata una maggiore probabilità di problemi importanti di salute mentale e comportamentali in età adulta (depressione, tendenze suicide, abuso di alcol e droghe), come si evince dallo studio pubblicato sulla rivista Child Abuse & Neglect.

Leggi anche: Le terribili cicatrici che l’abuso emotivo lascia nei bambini

Altro punto fondamentale, emerso nello studio condotto dalla dottoressa Elizabeth Gershoff, psicologa alla University of Texas at Austin, conferma che i bambini che da piccoli avevano subito punizioni corporali in età adulta sarebbero stati più propensi a sviluppare comportamenti antisociali, diventare delinquenti, creare rapporti basati sull’abuso.

Leggi anche 5 ferite dell’infanzia che determinano come educherai i tuoi figli

Inoltre non ci sono studi di ricerca che dimostrino che la sculacciata sia benefica per i bambini, come si può leggere in questo interessantissimo articolo.

Quindi le sculacciate non sono un buon metodo educativo, lo dimostra anche la scienza. Accogliere, ascoltare e contenere il proprio bambino è la scelta più difficile, ma la fatica verrà ripagata, perchè avrete cresciuto un uomo o una donna equilibrati che sanno di essere amati e di poter contare sempre su di voi.