Ecco quanto tempo ci rimane per mangiare il Litchi, frutto esotico “miracoloso”

0

Litchi, frutto esotico ricchissimo di vitamina C

Affrettatevi finché siete in tempo: il periodo giusto per acquistarli e consumarli è da novembre a gennaio, per poi tornare disponibile nel mese di aprile.

Stiamo parlando dei Litchi e il periodo di conservazione di questi frutti miracolosi arriva sino a 2 settimane, sia a temperatura ambiente che in frigo, e sono particolarmente ricchi di vitamina C.

Potete comprarne di freschi, nei supermercati, oppure in sciroppo. Con la polpa è facile preparare creme, confetture e sorbetti, anche se il consumo integro, fresco e appena sbucciato nelle macedonie è il più comune.

Il litchi è quel frutto buonissimo che in Europa abbiamo cominciato a conoscere grazie ai ristoranti cinesi, che ce lo servono come dessert. In effetti il frutto fresco, il cui nome scientifico è Litchi chinensis, viene importato da Cina, India, Thailandia e Vietnam.

Valori nutrizionali del litchi

Particolarmente ricco di vitamina C, tanto che 100 grammi di polpa forniscono più dell’80% della dose giornaliera raccomandata, il litchi contiene inoltre tracce di molte altre vitamine, specie quelle del gruppo B.

Poverissimo di grassi e sodio, fornisce invece rame, fosforo e potassio all’organismo che rendono tonico il cuore e l’apparato circolatorio.

Idee semplici e veloci per mangiare i litchi

  1. Al naturale – Una volta sbucciati non dovrete far altro che mangiarli e lasciarvi cullare dalla loro dolcezza.
  2. Il succo: in centrifuga o tritandoli finemente con un mixer, i litchi ci regaleranno un succo dissetante che può essere consumato direttamente o aggiunto a bevande e cocktail. Provate ad aggiungerlo a un frullato, a uno smoothie veg, a una limonata o anche a una birra fresca.
  3. Macedonia: le macedonie vi annoiano? Provate ad aggiungere i litchi: con la loro polpa soda e zuccherina, e con il loro gusto spiccatamente esotico, aggiungeranno un tocco in più al vostro mix di frutta fresca.
  4. Al forno: dopo aver accuratamente sbucciato e denocciolato i litchi, rotolateli in zucchero di canna e metteteli in forno preriscaldato a 120° C per 15 minuti. Voilà! Il dessert è pronto.
  5. Canditi: se siete dei veri golosi, ecco un’idea per mangiare i litchi alla quale non potrete resistere: i litchi canditi. Per prepararli seguite la preparazione dello zenzero candito saltando la fase della bollitura.

Fonte: soluzionibio