Venti di guerra. Le prime immagini delle bombe su Damasco (VIDEO)

0
venti di guerra

Venti di guerra

Dopo il raid coordinato dagli americani su Damasco, la Russia pronta a mobilitarsi. Condanna anche dall’Iran

Dopo l’attacco aereo sferrato da Usa, Gran Bretagna e Francia contro obiettivi sensibili su Damasco, la prima risposta ufficiale di Mosca arriva dall’ambasciatore russo a Washington Anatoly Antonov: “Le azioni degli Usa e dei loro alleati non resteranno senza conseguenze”, ha detto il diplomatico.

C’è anche da dire però che, secondo alcuni osservatori ripresi dall’agenzia Ansa, gli obiettivi da colpire con i missili potrebbero essere stati condivisi proprio con Mosca, anche per evitare incidenti e non colpire personale o postazioni russe in Siria.

Condanna anche dall’Iran

Al raid intanto reagisce anche l’Iran: “Gli Stati Uniti e i loro alleati non hanno prove sull’attacco chimico in Siria e sono responsabili per le conseguenze regionali che seguiranno all’attacco deciso senza aspettare che prendessero una posizione gli ispettori dell’Opac”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Bahram Ghasemi.

Fonte: IL GIORNALE D’ITALIA