Agenti di ogni ordine e grado sull’attenenti per il cane poliziotto malato

0

Il cane poliziotto è malato terminale: picchetto d’onore per l’ultimo addio

  • di A.P.

L’ultimo saluto al cane poliziotto Pahjti da parte dei suoi colleghi uomini: agenti di ogni ordine e grado si sono radunati, disponendosi sull’attenenti ai due lati e facendogli il saluto militare al suo passaggio.

Pajti è un agente di polizia che ha servito per anni accanto ai colleghi del dipartimento di polizia della contea di Lonoke, nello stato dell’Arkansas, negli Stati Uniti, fino a che purtroppo una terribile malattia lo ha colpito costringendolo ad abbandonare il suo collega di sempre.

Nonostante il tentativo di curarlo, ora il male incurabile è diventato troppo invasivo e i medici sono stati costretti a ordinare la sua soppressione per evitargli altre sofferenze inutili. Pahjti infatti è un cane poliziotto addestrato e utilizzato dal dipartimento per scopi antidroga fin dal 2013.

Leggi anche USA, cani addestrati per trovare persone nascoste ne individuano una nel tabernacolo

La notizia della sua malattia, un cancro alle ossa in fase terminale, e della sua soppressione ha sconvolto i tanti colleghi e il compagno conduttore di sempre, Brooks Grabill. Di fronte all’impossibilità di fare altro per lui, tutti insieme hanno deciso di tributargli tutti gli onori per l’ultimo saluto.

Agenti di ogni ordine e grado si sono radunati, disponendosi sull’attenenti ai due lati e facendogli il saluto militare al suo passaggio. Infine un corteo di volanti con luci e sirene accese ha accompagnato Pajti al rifugio dove è stato sottoposto a eutanasia.

Fonte: Fanpage