Il deodorante vi irrita? Ecco come prepararne uno naturale

0

Il deodorante è un prodotto di cui non sappiamo fare a meno ma molto delicato, spesso siamo costretti a cambiarlo perché provoca una fastidiosa irritazione sotto le ascelle, una zona del nostro corpo molto sensibile.
L’irritazione provocata dal deodorante avviene perché il prodotto che usiamo contiene cloridrato di alluminio (conosciuto come “sali di alluminio”), che occlude i nostri pori impedendogli di respirare e ostacolando in questo modo la fuoriuscita del sudore.
Ma è veramente questa la funzione del deodorante, impedire il sudore?

Deodorante

Perché i deodoranti tradizionali non vanno bene

Il problema dei deodoranti tradizionali risiede nel fatto che questi interrompono il naturale processo di regolazione della temperatura, impedendo che il corpo lavori come dovrebbe, raffreddando le zone che, al contrario, dovrebbero avere una temperatura maggiore. Ciò rappresenta un problema per l’organismo.

In realtà il deodorante dovrebbe avere un effetto antibatterico, così da evitare la produzione di cattivo odore.

Come preparare un deodorante naturale fai da te

Ecco allora una ricetta veloce per preparare un deodorante naturale fatto in casa.

Ricetta n.1: deodorante naturale per pelli delicate:

  • 1/3 tazza di amido di mais
  • 1/3 tazza di bicarbonato di sodio
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda, eucalipto o di Tea Tree, tutti antibatterici
  • 10 gocce di olio essenziale di menta o di legno di sandalo, antimicotici (per le donne, nel caso degli uomini si consigliano 20 gocce)
  • 3 cucchiai di olio di cocco
  • 2 cucchiai di olio di vitamina E (opzionale)

Mescolate tutti gli ingredienti in un recipiente fino a formare un composto compatto. Mettetelo in un classico contenitore da deodorante vuoto o similare e applicatelo tutti i giorni.

deodorante naturale

Ricetta n. 2: deodorante naturale con un potente antibatterico

Per preparar questo prodotto naturale per il corpo vi occorre dell’acqua distillata, del bicarbonato di sodio, e se gradite, qualche goccia di vostri oli essenziali preferiti, come ad esempio menta, lavanda, arancio (se li evitate, il deodorante sarà invece completamente neutro).

E’ utile scegliere di aggiungere del tea tree oil al vostro composto, efficacissimo antibatterico e piacevolmente mentolato. Mettete in una bottiglietta 50 ml di acqua distillata e 3 cucchiaini di bicarbonato. Agitate bene e lasciate riposare circa 6 ore. Parte del bicarbonato si depositerà sul fondo, dove lo lascerete: la quantità necessaria al deodorante si sarà già disciolta nell’acqua. Filtrate il liquido e mettetelo in un flaconcino con erogatore spray, aggiungendo 3 gocce di olio essenziale (se avete scelto di utilizzarlo). Potete anche trasferirlo in un contenitore roll-on che avrete conservato e ripulito da un vecchio deodorante.

Fonte: Soluzioni bio