Impianti dentali a Bologna: nuove tecniche di implantologia del dr. Cirulli

0
Dentist workplace

Riavere denti fissi su impianti dentali a Bologna è possibile grazie ad avanzate tecniche di odontoiatria.

Nello studio specialistico del dr. Maurizio Cirulli, implantologo a Bologna, sono condotti avanzati interventi di implantologia che permettono di tornare ad avere denti fissi in 24 – 48 ore. Ma in cosa consiste l’implantologia dentale?

Si tratta di una moderna tecnica di odontoiatria che da più 30 anni consente di risolvere il problema dei denti persi e delle protesi mobili grazie all’innesto di denti fissi su impianti. Gli impianti dentali si inseriscono nell’osso mascellare o mandibolare dove fungono da nuova radice; agli impianti, infine, è applicata una nuova protesi di denti fissi.

Fino agli anni ’90 la procedura di implantologia più comune era il carico differito, che richiedeva l’attesa di diversi mesi tra la seduta di posizionamento degli impianti e quella di applicazione della protesi dentaria. Questo periodo di attesa obbligava all’uso della dentiera per garantire l’integrazione degli impianti con l’osso naturale. Grazie alla rivoluzione nelle tecnologie e nei protocolli di intervento, dalla metà degli anni ’90 è stata introdotta l’implantologia a carico immediato: una nuova procedura che permette di completare il trattamento anche in 24 – 48 ore. Difatti, in condizioni ottimali di stabilità è possibile posizionare gli impianti dentali e la protesi fissa a distanza di poche ore. Ma come avviene tutto questo?

La preparazione al trattamento inizia con una prima visita, durante la quale sono eseguiti gli accertamenti radiologici. Sebbene nei casi più semplici sia sufficiente l’ortopanoramica, sottoporsi a una Tac 3D permette di eseguire indagini molto più approfondite. Nello studio di implantologia a Bologna del dr. Cirulli è possibile sottoporsi anche a TAC 3D, un innovativo macchinario che scansiona la mascella e la mandibola in tre dimensioni. Questa procedura permette di acquisire in digitale i dati per programmare l’intervento e simularlo al computer. Si tratta di una fase molto importante di pianificazione chirurgica che permette all’odontoiatra di arrivare preparato al giorno dell’intervento. Questa fase, infatti, stabilisce anche i più piccoli dettagli della seduta implantare, come ad esempio l’inclinazione con cui innestare gli impianti nell’osso o le dimensioni e il tipo di impianti dentali da usare.

L’ultimo libro divulgativo sull’implantologia dentale del dr. Cirulli

L’innesto degli impianti nell’osso è seguito nelle ore successive dall’applicazione della protesi fissa. Nello specifico, durante il periodo che precede il giorno dell’intervento, la protesi dentaria è preparata grazie a un sofisticato sistema noto come Cad-Cam. Il sistema Cad-Cam si basa su un uso avanzato del computer che offre gli strumenti per progettare digitalmente i nuovi denti fissi e riprodurli tramite innovative fresatrici. Questa combinazione di altissima tecnologia e di comprovate competenze del dr. Cirulli consente di eseguire il carico immediato con le stesse percentuali di successo del vecchio carico differito.

Non solo. Se il chirurgo odontoiatra lo ritiene opportuno, è possibile eseguire avanzati trattamenti di implantologia computer guidata. Si tratta di una metodologia di intervento in uso presso i più attrezzati centri di implantologia che si basa sull’impiego di una speciale mascherina chirurgica. Questa mascherina (la “dima”) è realizzata a partire dalle informazioni ottenute anche con la Tac 3D e il giorno della seduta implantare è inserita nel cavo orale del paziente. Attenendosi alla pianificazione digitale del trattamento, la dima orienta le manovre del dr. Cirulli e i movimenti delle fresatrici durante l’inserimento degli impianti nell’osso. Il beneficio più importante di questo metodo di intervento è l’innesto degli impianti senza il taglio della gengiva, un aspetto che rende il procedimento molto meno invasivo e per nulla traumatico. La conseguenza diretta di tutto questo è una notevole riduzione dei tempi di guarigione.

Se in passato l’idea di sottoporsi a trattamenti lunghi e invasivi era la principale causa che scoraggiava molte persone dall’eseguire l’implantologia, oggi le avanzate tecniche di odontoiatria hanno fatto crescere visibilmente il numero degli italiani che possono finalmente riavere denti fissi. Più di trent’anni di esperienza nel settore hanno fatto del dr. Cirulli un solido riferimento per tutte quelle persone che intendono sottoporsi all’implantologia a Bologna.

Lo studio del dr. Cirulli, specializzato in implantologia a Bologna, si trova in viale Oriani n. 4.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here