Investita sulle strisce per salvare i figli: mamma in coma

0
  • di Milena Castigli

La donna stava attraversando insieme ai due ragazzi che si sono salvati

E’ in condizioni gravissime una madre di 46 anni investita da un’autovettura a Pieve di Soligo (in provincia di Treviso) per salvare i figli.

La donna stava attraversando sulle strisce pedonali insieme ai due ragazzi, di 5 e 11 anni, quando è sopraggiunta un’utilitaria guidata da un’anziana di 87 anni, che – forse a causa del manto stradale bagnato – non non è riuscita a frenare ed ha travolto l’intera famiglia.

Figli salvi. La mamma – che ha protetto i ragazzi facendo loro scudo con il proprio corpo – è stata colpita in pieno dalla vettura riportando lesioni gravissime. Trasportata urgentemente in stato comatoso in elicottero all’ospedale di Treviso, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, ma le sue condizioni restano disperate. I figli sono salvi: hanno riportato solo alcune fratture, ma non sono in pericolo di vita.

fonte: interris