Rimane paralizzato e la moglie fugge: lo salva l’amore della figlia di 6 anni

0
Jia Jia

Jia Jia, la bimba di sei anni che ogni giorno si prende cura del padre paralizzato – di D.F.

La bambina ogni mattina si svegli all’alba e – prima di andare a scuola – si prende cura del padre paralizzato aiutandolo a vestirsi, a lavarsi e a fare colazione.

Ha appena sei anni, ma già il senso di responsabilità di una donna adulta. Ogni mattina, infatti Jia Jia – una bambina cinese diventata famosa grazie ai media di tutto il mondo – punta la sveglia all’alba e prima di andare a scuola si prende cura del padre malato, massaggiandogli le gambe, aiutandolo a vestirsi e a fare la doccia, oltre che a mangiare.

La bambina vive con il papà Tian Haicheng, nella provincia di Ningxia. Ma la sua quotidianità è profondamente diversa da quella dei suoi coetanei, visto che da due anni il padre è paralizzato dopo un incidente automobilistico.

Poco tempo dopo, la madre se n’è andata di casa, lasciando l’uomo e la figlia soli, con un mare di problemi.

Jia Jia e suo papà, 40 anni, non si sono però persi d’animo e da oltre un anno la bambina si prende cura di lui.

Anche dopo essere tornata a casa dalla scuola Jia Jia imbocca per la cena il padre, aiutandolo a fare altri esercizi in casa.

La madre abbandona Jia Jia e suo marito

Fortunatamente a dare man forte alla bimba ci sono i nonni. “Non mi sento mai stanca di prendermi cura di papà” ha detto la bambina a Yangtzi Evening News.

“Un giorno mia moglie ha preso il figlio più grande e ha detto che sarebbe andata a stare da sua madre per qualche tempo” ha raccontato il padre della bambina, aggiungendo che però la donna “non è più tornata”.

Da quel momento le già enormi difficoltà si sono moltiplicate, anche se ad alleviare le sofferenze dell’uomo è sua figlia, splendido esempio di generosità che in molti dovrebbero seguire. Fonte: fanpage.it