Ecco cosa succede a capelli, pelle e parti intime quando ci laviamo troppo

0
lavarsi troppo

Lavarsi troppo fa male: ecco 6 sintomi che ti faranno capire che stai esagerando – di Valeria Paglionico

Avete i capelli grassi, la pelle arrossata e dei fastidiosi pruriti intimi? Potrebbe essere a causa delle eccessive docce.

Lavarsi troppo spesso, infatti, potrebbe far male alla salute: ecco quali sono i sintomi del fatto che probabilmente state esagerando.

Avete sempre creduto che per prendervi cura della vostra igiene servisse fare più di una doccia al giorno? Probabilmente vi siete sempre sbagliati.

Lavarsi troppo spesso potrebbe creare alcuni danni all’organismo. Capelli grassi, forfora, pelle disidratata: ecco quali sono i 6 sintomi che ti faranno capire che stai decisamente esagerando con i bagni e gli shampoo.

1. I capelli sono grassi e con la forfora – Anche se sembra assurdo e paradossale, più si lavano i capelli, più si sporcheranno con facilità.

Non è un caso che chi fa lo shampoo quotidianamente, vede la chioma diventare grassa e con la forfora. Il motivo?

Con delle docce eccessive non solo lo scalpo si secca ma si rimuovono anche gli oli che mantengono sani i fusti. Anche se all’inizio non lavarsi i capelli ogni giorno potrà sembrare disgustoso, a lungo andare si rivelerà una scelta benefica.

2. La tinta dura poco – Fare lo shampoo quotidianamente non rovina solo la chioma ma anche il colore.

Chi ama fare le tinte, infatti, noterà che dureranno pochissimo se si lavano i capelli con estrema frequenza.

I prodotti utilizzati per lo stilino e il calcare contenuto nell’acqua del rubinetto sono infatti aggressivi e “lavano via” la tintura, tanto che potrebbe essere necessario tornare dal parrucchiere a pochi giorni di distanza.

3. Lavarsi troppo: la pelle diventa secca

La pelle ha un suo equilibrio e quando viene lavata troppo spesso con prodotti chimici, spugne e saponi aggressivi, rischia di perderlo. Il risultato? Diventa molto secca e tende a squamarsi.

E’ importante dunque non esagerare con le docce e usare sempre la crema idratante che aiuta a recuperare la naturale elasticità della pelle.

4. Si va incontro a raffreddori con più frequenza – Lavarsi spesso non ha degli effetti negativi solo sulla pelle e sui capelli ma anche sulla salute, visto che si va facilmente incontro a raffreddori.

Troppe docce hanno un impatto negativo sul microbioma, ovvero sui batteri, i virus e i microbi che vivono dentro e fuori il nostro corpo, causando dei gravi squilibri che favoriscono l’insorgere dell’influenza.

5. La pelle si arrossa e diventa pruriginosa – La pelle è composta da diversi strati ma è il primo, quello corneo, a proteggere dagli agenti esterni.

E’ composto da cellule morte e queste vengono rimosse in elevate quantità a ogni doccia, generando arrossamenti e pruriti. Come se non basasse, il calore dell’acqua intacca anche i legami dei lipidi della pelle che l’aiutano a essere tonica.

6. Si hanno fastidiosi pruriti intimi – Fare troppe docce mina anche la salute delle parti intime, sopratutto quelle femminili.

La vagina ospita 50 tipologie di batteri diversi e lavarla spesso con saponi aggressivi e profumati non fa altro che alterare la flora naturale. Il risultato?

Il pH viene modificato e si favorisce l’insorgere di infezioni che provocano fastidiosi pruriti. Fonte: donna.fanpage.it