Ecco cosa succede se al mattino mescoli limone curcuma miele e cannella

1
limone curcuma miele e cannella

Limone curcuma miele e cannella – Succo di limone alla curcuma al mattino: un surplus di energia

Per un energico inizio di giornata non c’è niente di meglio del succo di limone alla curcuma. Ecco come preparare questo prezioso elisir

Hai una routine mattutina? Forse un pò di yoga, meditazione o jogging, seguito da una doccia e una sana colazione?
Oggi vi presentiamo un grande elisir mattutino che si inserisce perfettamente in una routine già sana.

Probabilmente hai sentito che l’acqua tiepida con il limone migliora la tua digestione al mattino. Si può anche bere l’acqua con limone e con sale dell’Himalaya o miele. Ma hai anche sentito parlare del succo di limone con miele, cannella e – l’ingrediente più importante – la curcuma? In caso contrario, è giunto il momento.

Limone curcuma miele e cannella. I limoni hanno un sapore aspro e delizioso e apportano molti benefici per la salute. Secondo uno studio del 2015, i limoni hanno una grande quantità di metaboliti naturali. “Gli agrumi contengono antiossidanti che agiscono come anti-infiammatori e cancro inibitori, promuovono un sano sistema cardiovascolare, hanno un effetto neuroprotettivo e epatoprotettivo, etc.” Il limone, accoppiato con una delle spezie più sane, la curcuma, sono quasi imbattibili.

La curcuma  è una spezia giallo-arancio che fa parte della famiglia di zenzero. Originaria dell’Asia meridionale tropicale, la curcuma è stata a lungo un rimedio fondamentale nella medicina e nella cucina tradizionale asiatica. Negli ultimi anni, i benefici per la salute delle spezie sono stati riconosciuti anche nella medicina occidentale. Secondo uno studio del 2012 pubblicato sul Journal of Nephropathology, la curcuma può prevenire e curare vari tipi di cancro, obesità, diabete di tipo 2, iperlipidemia, ipertensione e molte altre malattie.
Un ingrediente attivo nella curcuma, la curcumina, è stato al centro di numerosi studi scientifici.

La curcumina e la sua capacità di alleviare l’infiammazione. Secondo uno studio del Dipartimento di Odontoiatria dell’Università della California, a San Francisco, la curcumina ha potenti proprietà anti-infiammatorie. L’effetto antinfiammatorio è dovuto alla soppressione di diverse molecole che provocano l’infiammazione.

La curcumina e il suo potenziale anticancro. La curcumina può svolgere un ruolo importante nella prevenzione del cancro, secondo uno studio del 2014 pubblicato su BioMed Research International. Precedenti studi hanno già attribuito proprietà antiossidanti, antibatteriche e antitumorali alla curcurmina. In conclusione, lo studio ha riconosciuto che è una componente importante nella prevenzione del cancro.

Curcumina e le sue capacità terapeutiche. Secondo uno studio pubblicato nel Journal AAPS nel 2013, la curcumina ha un forte potenziale terapeutico in termini di un numero di malattie umane. Questi includono diversi tipi di cancro, malattie infiammatorie intestinali, sindrome del colon irritabile, l’artrite, psoriasi, infezione da H. pylori, il morbo di Alzheimer, sindrome coronarica acuta, aterosclerosi, diabete e infezioni respiratorie.

Come preparare il succo di limone alla curcuma. Ingredienti: limone curcuma miele e cannella: 1/2 limone, 1/4 – 1/2 cucchiaino di curcuma, 1/2 cucchiaino di miele biologico1/4 di cucchiaino di cannella e 1 tazza di acqua tiepida o latte.
Preparazione: mescolare il succo di limone appena spremuto, la curcuma e il miele in una tazza di acqua tiepida o latte. Mescola bene gli ingredienti. Aggiungere poi la cannella e mescolare ancora. Bere quando il composto è ancora agitato in modo che la curcuma non si accumuli sul fondo della tazza.

Questa bevanda ti darà un apporto energetico consistente per affrontare la giornata al meglio. Inoltre limone e curcuma, abbinati ad altri ingredienti creano un ottimo antidepressivo naturale.

Fonte: foodwachhund.com – Tratto da SalutEcoBio