Linkin Park, suicidio o omicidio? Bennington stava indagando sulla morte di Chris Cornell e una rete di pedofili

14

Chester Bennington ucciso per aver cercato di smascherare una rete pedopornografica?

  • di Emanuele Fardella

La notizia della morte di Chester ha lasciato milioni di fans scioccati, ma i dettagli sulla sua morte sono sospetti. È stato trovato impiccato nella sua casa a Palos Verdes vicino Los Angeles giovedì mattina (20 Luglio) e la sua morte è stata subito considerata suicidio. Tuttavia, si attende ancora un rapporto ufficiale dell’autopsia.
La dinamica del “suicidio” di Bennington risulta essere molto simile a quella del suo amico Chris Cornell che si è suicidato il 17 maggio di quest’anno. Entrambi i musicisti sono stati trovati appesi ad una porta ed entrambe le morti sono state prematuramente archiviate dalla polizia come suicidio. La cosa più strana è che Bennington si sarebbe tolto la vita il giorno del compleanno di Cornell.
I parenti di entrambe gli artisti affermano di essere rimasti sconvolti dalla notizia della loro morte, ma i media mainstream ci dicono l’opposto e affermano che essi fossero depressi e dipendenti da droghe e alcol.

In un’intervista del 2011, Chester ha affermato di essere sobrio:

“Non bevo. Scelgo di essere sobrio ora. Ho bevuto negli ultimi sei anni, ma non voglio più essere quella persona”

I due cantanti erano anche legati da vicende di pedofilia. Bennington in una recente intervista dichiarò di aver subito abusi sessuali a sette anni e di essere stato molestato da un uomo molto più grande.

“Se penso a quando ero veramente giovane, quando sono stato molestato, quando tutte queste cose orribili avvenivano intorno a me, rabbrividisco”

Secondo il sito TMD, Chris Cornell e sua moglie hanno istituito la Fondazione Chris e Vicky Cornell per sostenere i bambini abusati sessualmente e collaborato con molte associazioni umanitarie per aiutare i bambini a salvarsi dalle reti di pedofilia.
Nel corso degli anni Cornell, attraverso la fondazione, avrebbe scoperto una rete mondiale di pedofili che coinvolgerebbe anche persone molto note. Delle fonti vicine all’artista hanno rivelato che stava progettando di denunciare e pubblicare i nomi prima di essere stato ucciso.

Secondo gli amici di Chester Bennington, Cornell aveva condiviso con lui informazioni “inquietanti” poco prima della sua morte. Potrebbe significare che Cornell abbia condiviso le sue intenzioni e i nomi con il cantante dei Linkin Park?

Chester era molto legato a Chris, e non era più lo stesso dopo la sua morte“, ha detto un amico al settimanale Radar. “Sapeva qualcosa della sua morte che lo turbava“.
L’amico di Bennington ha anche affermato che la morte di Cornell aveva profondamente colpito il leader dei Linkin Park ma che non avrebbe mai pensato al suicidio. “Stava cercando un modo per fare luce dietro la morte del suo amico” ha concluso la fonte.

Indipendentemente dal fatto che sia stato assassinato o no, la morte di Bennington rimarrà sempre sospetta insieme alla morte di Chris Cornell.

Fonte

Tratto da: Oltre la Musica

  • ElChapo/P2PD=MERDA

    solita merdaglia massonico satanista

  • Simone Black-Eyed

    Ah beh se la fonte è un sito di nome “pizza gates leaks” siamo tutti tranquilli. Ormai qui non si sa più distinguere la merda dall’oro. Cosa non si scriverebbe per un po’ di popolarità in più e con la speranza che l’articolo diventi virale.

  • aris

    certo è meglio pensare alla depressione perchè l’altra faccia della medaglia fa paura alla maggioranza… ottimo articolo che propone una valida ipotesi alla “verità” ufficiale.

  • Elvira ShaLon Favo

    Teorie complottiste o tragiche verità oscure, sono entrambi morti. La realtà di qualsiasi tipo di accaduto (rete pedofila segreta, assuefazioni, depressione) è scomparsa con loro. Non sapremo mai.

  • Max Riley

    che palle questi complottisti che pur di scrivere un articolo vedono mostri dove non ci sono. qui l’unico mostro è la depressione, ed è un cancro nell’anima.

    • Sì va beh, beviti le puttanate dei media ufficiali e vivi nel paese dei balocchi!

      • Max Riley

        Non mi bevo le puttanate dei media, ma nemmeno le stronzate di voi comunistelli complottisti che vedete marcio ovunque perché paranoici.

        • ElChapo/P2PD=MERDA

          ma ammazzati da solo piddioti di merda

          • Max Riley

            Io Piddiota? Hai preso la vacca per i coglioni. Torna a casa tua, terzo mondo!

          • ElChapo/P2PD=MERDA

            taci maricon

    • ElChapo/P2PD=MERDA

      che palle sti siguz su disqus che adesso è la moda di dire complottista? coglionazzo ascaro di regime tua sorella ce lo suca

  • thomas

    Il rapporto ufficiale dell’autopsia c’è e dice che si è trattato di suicidio.

  • Peppe Salibba

    E questo secondo voi sarebbe giornalismo? Il link citato a fine articolo lo considerate una fonte attendibile?
    Siti come questo sono scorretti e pericolosi.

    • MirkoTheLegend

      Io sinceramente non resterei sorpreso se quanto detto nell’articolo fosse vero…. d’altronde si sa che al potere ne fanno di cotte e di crude….