L’ultima buffonata di Anonymous: «Gli alieni esistono». Lo dice su YouTube uno con una maschera e mezzo mondo ci crede

6

La notizia, nelle ultime ore, è sulle pagine di tutti i quotidiani internazionali, dall’Indipendent al Corriere della Sera: la NASA sta per annunciare che gli alieni esistono!

Come lo sappiamo? Ce lo dice un tizio con una maschera inflazionata e la voce rauca, su un video di Youtube.

Come possiamo non crederci?

Il Corriere scrive che si tratta di «un documento lungo oltre 12 minuti» (un documento sembra una cosa più seria di un video), «che conta quasi un milione di visualizzazioni».

Mentre noi scriviamo il milione lo ha sorpassato. Come lo sorpasserebbe un documento di mia nonna che annuncia l’esistenza dei puffi, se venisse ripreso da tutte le principali testate del mondo.

Ma quali sarebbero le prove che la NASA stia per annunciare una simile scoperta? Leggiamo sul Corriere che

nell’ultimo incontro della «Us Science Space and Tecnology committee» della Nasa, un portavoce, il professore Thomas Zurbuchen, avrebbe dichiarato: «La nostra civiltà è sul punto di scoprire le prove di vita aliena nel cosmo. Alla luce delle differenti missioni che sono impegnate nella ricerca di vita aliena, siamo sul punto di fare una delle più profonde e senza precedenti scoperte della storia».

Se vi state chiedendo come faccia il tizio mascherato a sapere cosa avrebbe detto il prof Zurbuchen, non avrete una risposta. Il documento non dice quale sia la fonte e quindi non possiamo che fidarci del nostro arlecchino 2.0.

Che poi basterebbe leggere attentamente la frase per scoprire che se anche la faccia da anonimous dicesse il vero, la NASA non starebbe per annunciare che gli alieni esistono ma solo che sono vicini a scoprire le prove di questa presunta esistenza. Ergo, non le hanno ancora scoperte.

Ultimo appunto: il video, pardon, il documento, leggiamo sempre sul Corriere, è stato caricato su un canale Youtube che non è quello ufficiale di Anonymous (questo) ma su «un altro canale che sostiene – senza controprove – di essere affiliato all’ufficiale».

[Soprassediamo sul fatto che degli anonimi abbiano un canale Youtube ufficiale e che quindi pure la polizia postale di Poggio Umbricchio potrebbe rivelare la loro identità]

Quindi un tizio con una maschera ha caricato su un canale Youtube un video in cui dice che gli alieni esistono e mezzo mondo gli sta dando retta. Lo stesso mezzo mondo che poi accusa siti come il nostro di creare fake news. Non fa una piega.

  • Pingback: TUTTE BELLISSIME! | La Nuova Era()

  • Dan Tian

    Presto vi accorgerete quanto siete stati ciechi ma sarà troppo tardi babbani

  • Ascanius Staranius

    e quelli che credono alla scimmia mutante?

  • Tony

    C’è gente che non crede nemmeno che Gesù sia esistito nonostante le migliaia di testimonianze giunte fino ai giorni nostri. Possibilmente, quelle stesse persone credono a gli alieni che NESSUNO ha mai visto e di cui NESSUNO porta testimonianza da un altro pianete. Al contrario, quando sono andati sulla Luna e su Marte, il suolo di questi pianeti era del tutto sterile. Nemmeno un batterio. Gente che chiede prove scientifiche delle scie chimiche o dell’11 settembre e poi crede a cose di cui non c’è nessun brandello di prova deducendo una convinzione tipo “l’universo è troppo grande per essere la Terra l’unico paese abitato da forme di vita”.

    • Ascanius Staranius

      ma i bacchettoni sono più razionali dei complottisti?? ahah

  • Pingback: L’ultima buffonata di Anonymous: «Gli alieni esistono». Lo dice su YouTube uno con una maschera e mezzo mondo ci crede - Socialmedia-italy()