Maradona racconta Baresi

0
  • di Nicola Legrottaglie

1981: un giovanissimo Maradona, col Boca Junior, giocò contro il Milan.
Ho letto il racconto di Diego in cui parla della prima volta che affronto’ Franco Baresi: un difensore del Milan gli fece un’entrataccia, aggiungendo qualcosa tipo “la prossima volta ti spacco le gambe”.

Baresi senti’ e si avvicinò al difensore ammonendolo: “di’ un’altra roba del genere e tu nel Milan non giochi più”. Si mise lui a marcare Maradona e il Pibe de oro, racconta, non tocco’ più palla, senza subire neanche un fallo.

Per un ragazzo che aspira a diventare calciatore, questi esempi spiegano il calcio più di tanti allenamenti e meglio di qualunque lezione verbale.

Così come accade nella vita, coi nostri figli, al lavoro, nella società: se vogliamo che qualcuno si comporti in un certo modo, dobbiamo essere i primi a farlo.

Un po’ come diceva San Francesco: “andate e predicate il Vangelo. Se è proprio necessario, parlate”.
Una nostra azione dice più di quanto possano fare migliaia di parole.

Buona domenica

Nicola Legrottaglie