Matteo Renzi lascia un like al commento di un sostenitore e scoppia il caso

1
matteo renzi

Matteo Renzi prepara la fuga dal Pd a colpi di like – articolo originale di Francesco Storace

Sarà stato semplicemente un pollice scivolato a sproposito su un commento qualunque o qualcosa di più?

Matteo Renzi ha messo il like a un follower che gli chiedeva apertamente di lasciare il Partito Democratico e di approfittare delle praterie politiche che gli si aprono davanti.

«Certo che dobbiamo reagire Matteo ma liberiamoci di questa zavorra di partito – scrive l’utente -. Apriamo nuovi percorsi… una prateria ci aspetta!».

Matteo Renzi alla guida di un nuovo partito

Tra la settantina di persone che hanno trovato condivisibile il ragionamento dell’utente c’è anche lo stesso Matteo Renzi, o quantomeno il suo account ufficiale.

Tra queste, anche la pagina non ufficiale “Per un nuovo movimento politico di Matteo Renzi“.

Insomma, c’è chi tira la volata a una nuova formazione diversa dal Partito Democratico con a capo Matteo Renzi. E questa, del resto, non è una novità.

La novità vera sta nel fatto che questa ipotesi venga per la prima volta avallata ufficialmente – a meno di clamorose smentite riguardanti la gestione renziana del suo account Facebook – dall’ex presidente del Consiglio che non ha mai fatto mistero di essere in dissenso con una parte del suo partito, ma che non lo ha mai dato a vedere in maniera così esplicita.

Indubbiamente sembra difficile che – nel caso si fosse trattato di un semplice errore – Renzi non si sia accorto di aver messo un like ‘rumoroso’ dopo diverse ore.

Il commento del follower, infatti, risale alla giornata di ieri e la circostanza è stata evidenziata anche dal Fatto Quotidiano, che ha scritto un articolo in merito.

Che il congresso del Partito Democratico – che al momento non presenta, almeno ufficialmente, alcun candidato renziano – stia arrivando in ritardo rispetto alle decisioni che sono (già) state prese da Matteo Renzi?

Fonte: francesostorace.eu – Titolo originale: Renzi prepara la fuga dal Pd a colpi di like

1 commento

  1. Probabilmente il sostenitore quanto Renzi fanno l’uovo!

    Ciò è fondamentale per comprendere che tipo di quoziente intellettivo abbiano entrambi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here