Napoli: muore bimbo di 2 anni. «Era stato sottoposto a completa copertura vaccinale»

1

La notizia è appena uscita su Il Mattino di Napoli: un bimbo di due anni, che secondo il Dipartimento di prevenzione della Asl di Avellino era stato sottoposto a completa copertura vaccinale, ieri sera è deceduto.

Non viene specificato quando il bambino sia stato vaccinato ma martedì ha iniziato ad avere crisi di vomito e febbre alta. I genitori, la madre è un’infermiera, lo hanno quindi portato in ospedale ad Avellino ma, dato che il bambino peggiorava, i medici lo hanno trasferito all’ospedale di Napoli. E lì, il piccolo Pasqualino è morto a causa di una forma di meningite.

Sul giornale partenopeo c’è già chi commenta: «Ah ma come era stato vaccinato? Allora non servono a niente sti vaccini? Allora tutta la caciara sui vaccini, la legge sui 10 vaccini obbligatori? Chi ci rimette è sempre il cittadino, chi mangia… c’è sempre qualcuno che ci mangia».

E poi non manca il commento dell’utente che pur di difendere i vaccini insulta tutti i napoletani e manca di rispetto ai poveri genitori: «vedete bene che come fanno molte persone ignoranti di giù napoli si sarà fatto fare solo il certificato senza fare la vaccinazione».

  • ~*Laura*~

    Buon volo nella Luce di Cristo Amore, caro Pasqualino… che la tua anima possa volare nelle dimensioni superiori senza dover più ritornare in questa valle di lacrime.