Nasce con i capelli bianchi, ma non è albino

1
  • di Milena Castigli

Nascita unica al mondo in Ungheria. Un bimbo è venuto alla luce con i capelli completamente…bianchi. Un evento eccezionale perché, c’è da evidenziarlo, il pupo non è albino, rara anomalia congenita che consiste nella totale o parziale deficienza di pigmentazione della pelle e dei capelli causata da un difetto dell’enzima tirosinasi coinvolto nella sintesi della melanina.

Capelli candidi

Il protagonista della vicenda si chiama Bence, è venuto al mondo nel 2015, ma la madre ha scelto di condividere la sua storia soltanto adesso, pubblicando una fotografia del neonato sul proprio profilo Facebook, dove si vede la folta capigliatura del neonato completamente bianca. Scatto che – ovviamente – per la sua particolarità è diventata virale.

La mamma, intervistata, ha spiegato l’arcano. Ha infatti raccontato che, al momento della nascita, i medici avevano inizialmente ipotizzato l’albinismo. Ma il tempo (e i test successivi) li hanno smentiti: Bence è risultato negativo alla patologia.

Perché allora quei capelli bianchi? Presto detto: “Penna bianca” (Mister Ravanelli non me ne voglia) è risultato affetto da un raro caso di carenza di pigmento. “Non si è trattato né di una malattia né di uno stress della mamma – ha spiegato Zoltan Kummer, il medico che ne ha seguito la nascita -. Ma una carenza di pigmento. Temporanea”. Meglio così.

fonte: interris