Neymar al PSG, Emery conferma la trattativa. Morata: “Conte è perfetto per me”

0
  • di Gaetano Paciello

La stella del Barça avrebbe già detto ai connazionali che andrà a Parigi. L’attaccante del Real pronto per una nuova avventura in al Chelsea

Ufficializzata la trattativa del Paris Saint-Germain per Neymar. A confermalo è lo stesso tecnico della squadra francese, Unai Emery: “Se vogliamo competere con i migliori, dobbiamo comprare i giocatori migliori”. “Vogliamo i migliori, quelli che giocano nei club più forti al mondo – afferma l’allenatore in un’intervista rilasciata a L’Equipe e subito rilanciata dai media spagnoli -. Vogliamo competere con Bayern, Barcellona e Real, in questa sessione di mercato arriverà uno dei 5 giocatori top al mondo”. Gli obiettivi del club parigino sono “Neymar, Alexi Sanchez e Mbappè: il nostro primo desiderio è prendere un giocatore molto forte in attacco”. Intanto, il quotidiano spagnolo “Marca” rilancia un’indiscrezione: secondo il brasiliano “Lance”, Neymar avrebbe già comunicato il suo passaggio al Psg ai connazionali che giocano nella squadra allenata da Emery, ovvero Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva e Lucas Moura.

Morata: “A Londra da protagonista”

“Me ne vado al club e dal tecnico che più mi hanno cercato, Antonio Conte è ottimo per me“. Parole al miele, quelle di Alvaro Morata che parla già da centravanti del Chelsea, dopo aver ufficializzato, nelle scorse ore, il suo trasferimento dal Real Madrid al club campione della Premier League. L’attaccante spagnolo ritrova l’allenatore che ha sfiorato al suo arrivo alla Juve, nella stagione 2014-2015. Parlando a Los Angeles, l’ex bianconero, al quale era interessato anche il Milan, racconta i risvolti della trattativa. “E’ stata una strana estate, ma alla fine tutto si è risolto: vado in un club che mi cercava da anni, con un allenatore col il quale ho parlato più di una volta. Protagonista con la maglia dei Blues? Vado a Londra esattamente per questo“.

Conte al Chelsea fino al 2021

Nel frattempo a Londra continua il matrimonio tra Antonio Conte e il Chelsea, insieme fino al 2021. Il vecchio contratto, triennale, sarebbe scaduto nel 2019 ed è stato prolungato per altri due anni. L’ufficialità è arrivata nelle scorse ore tramite un comunicato pubblicato sul sito del club. “Sono molto contento di aver firmato un nuovo contratto con il Chelsea – afferma Conte -. Abbiamo lavorato molto duramente nel primo anno per ottenere qualcosa di incredibile e di cui sono molto fiero. Ora dobbiamo lavorare ancora di più per rimanere al top. I tifosi del Chelsea mi hanno dato grande sostegno fin dal primo giorno del mio arrivo un anno fa ed è importante che continuiamo a vincere insieme”. Nel nuovo staff di Conte, in questa nuova stagione due new entry: Paolo Vanoli, in qualità di assistente tecnico della prima squadra, e Davide Mazzotta, assistente player analysis.

Fonte: Interris