Panico a Marsiglia. Furgone si schianta contro due fermate del bus.

0

Furgone contro fermate bus: “Un morto a Marsiglia”, di Franco Grilli

È di un morto il primo bilancio delle vittime causate da un van che ha travolto le persone presenti a una fermata del bus a Marsiglia.

L’uomo alla guida del furgone sarebbe stato fermato. A quanto pare, secondo le prime ricostruzioni il conducente, che in questo momento è sotto interrogatorio, avrebbe colpito due fermate diverse di bus nella stessa zona e ci sarebbe anche una vittima di 40 anni. La polizia ha invitato la cittadinanza a evitare la zona dell’incidente.

L’uomo arrestato, un 35enne, era a bordo di un’auto che potrebbe esser stata rubata. Secondo quanto fa sapere La Provence, l’uomo sarebbe noto alle autorità per reati comuni con prcecedenti per furto e traffico di stupefacenti e avrebbe problemi psichiatrici, tanto che sarebbe stato in cura in una clinica specializzata.

Secondo “Nicolas”, un testimone citato da Bfmtv, il furgone bianco si sarebbe scagliato deliberatamente contro la fermata. Il conducente è originario di La Tronche alla periferia di Grenoble nella regione dell’Isere. Alcune lettere “collegate a un ospedale psichiatrico” sono state trovate addosso all’uomo sospettato del gesto e “ci stiamo concentrando maggiormente su questa linea
d’indagine”, ha detto il procuratore.

Fonte: Il Giornale