Pizza di pancarrè: ricetta salvasprechi

0
  • di Luz Matilde

In cucina cerchiamo di essere precisi con le porzioni, ma è inevitabile che durante i pasti possa avanzare qualcosa: cibi dimenticati nel forno, avanzi del pranzo di ieri o verdure lasciate da tempo nel frigorifero.

Questi alimenti non devono essere sprecati, anzi, possono diventare l’ingrediente principale di nuove e gustose pietanze. Vi faccio una breve panoramica delle “ricette salva sprechi” e vediamo come utilizzare gli avanzi di cibo partendo dal modo più classico.

Un esempio gustoso di riciclo degli avanzi di cibo?
La ricotta avanzata, ben secca, si usa per fare ricottine in pastella fritte, simpatici antipasti gustosi!.
Come utilizzare invece avanzi di verdure e avanzi di riso? In alternativa, alle polpette di verdure, gli avanzi di verdure possono essere utilizzati per il ripieno di arancini di riso o polpette di carne. Il riso avanzato può essere usato per fare le arancine (o arancini) oppure delle pizze di riso.

Evitare di sprecare preziose risorse alimentari è meno difficile di quanto non si creda, ed è
tanto più importante in periodo di crisi. Possiamo cucinare delle fantastiche ricette bisogna solo preparare cose semplici con gli alimenti che ci offre nostro frigo, una cucina sana e nello stesso tempo gustosa, che riutilizza con fantasia gli avanzi del giorno prima oppure le parti vegetali comunemente scartate.

Zuppe, salse, sformati, frittate, dolci e molti altri piatti ancora possono essere cucinati nell’ottica del risparmio. Oggi vi porto una ricetta come esempio di felice recupero, eccola qua.

Tempo di preparazione: 15 minuti
Cottura: 25 minuti
Difficoltà: facilissima

Ingredienti per 4 persone:

Fette di pancarrè
20 gr di burro
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 pomodori da insalata
origano
300 gr di scamorza o mozzarella
8 foglie di basilico
1 uovo
4 acciughe sott’olio
sale e pepe

Preparazione:
Per prima cosa accendete il forno a 230°, imburrate con abbondanza una teglia possibilmente rettangolare o quadrata. Disponetevi le fette di pancarrè una accanto all’altra coprendo interamente tutta la superficie.
Coprite con fettine sottili di pomodoro e la scamorza tagliata a fettine, salate e pepate leggermente e aggiungere l’origano. Lavate e asciugate le foglie di basilico, ungetele nell’olio d’oliva e disponetele sulla superficie della scamorza. Sbattete l’uovo con un poco di sale in una ciotola e versatelo sulle fette di pancarrè distribuendolo bene un po’ su tutte. Mettete in forno la teglia e cuocete per 15 minuti.
Scolate intanto i filetti di acciughe dall’olio e tagliatele a metà. Togliete la pizza dal forno, guarnite le fette di pancarrè con i pezzetti di acciughe. Rimettete in forno per 5 minuti. Il pane dovrà risultare tostato e croccante e la superficie dorata in modo uniforme.

Buon apetito!