POMODORI SECCHI ALLA PUGLIESE: RICETTA

0

La stagione dei pomodori sta volgendo al termine. Vuoi continuare a gustarli anche quando non saranno più disponibili?

Ecco una delizia per il vostro palato.

Ingredienti:

  • Pomodori
  • basilico
  • aglio
  • peperoncino piccante
  • olio
  • sale

Scegliete pomodori molto maturi, sodi e rotondi, lavateli ed aciugateli. Tagliateli quindi in senso orizzontale, ma non completamente, in modo che le due metà restino attaccate. Disponeteli su un’asse, cospargeteli di sale e lasciateli al sole per qualche giorno (circa una settimana) finchè siano ben secchi, mancora un po’ morbidi. Durante questo periodo ricordatevi di coprirli con una garza perchè non si sporchino e di ritirarli prima di notte. Se non vi è proprio possibile asciugare i pomodori al sole potete usare il forno tiepido o un essiccatore. Quando sono ben asciutti farciteli con pezzetto di aglio, uno di peperoncino (se vi piace il gusto piccante) e una foglia di basilico, richiudendo le due metà. Mettete i pomodori ordinatamente in un vaso (precedentemente sterilizzato) pressando un poco e copriteli di olio.
Dopo due o tre mesi potrete prepararvi dei gustosissimi panini.

COME RIEMPIRE CORRETTAMENTE I VASETTI DELLE CONSERVE SOTT’OLIO

Per evitare eventuali rischi, prima di riempire i vasetti, è necessario cuocere le verdure con acqua e aceto e poi, una volta ben asciutti, riporli nei vasetti facendo in modo che non rimangano spazi vuoti. Una volta riempito il vasetto, utilizzate pure un pressello per comprimere bene gli alimenti. Aggiungete l’olio facendo in modo che ricopra le verdure. Nel caso delle conserve sott’olio, non è necessario far bollire i vasetti dopo il loro riempimento.