Pressione bassa a causa del caldo? Ecco 7 rimedi naturali per ritirarla su

0
Pressione bassa

Pressione bassa, 7 rimedi naturali per prevenirla e contrastarne i sintomi – di Soluzioni Bio

Ti potrebbe interessare anche: Cibi anti caldo, ecco i 10 alimenti per combattere l’afa e per dormire freschi

Col caldo estivo il senso di spossatezza è quasi normale. La pressione si abbassa e diventa un pericoloso fastidio per la nostra salute: anche un calo di zuccheri può causare il palesarsi dei sintomi della pressione bassa come giramenti di testa, vertigini, ronzio alle orecchie, stanchezza cronica, debolezza generale. Ecco come aiutarsi con alcuni rimedi naturali.

1. Mangiate i cibi ricchi di sali minerali – La pressione bassa si contrasta prima di tutto a tavola, assumendo gli alimenti giusti.

Contro l’ipotensione fate il pieno di sali minerali e acqua, consumando frutta e verdura di stagione, in particolare spinaci, patate e zucchine, ma anche mandorle, uva, pesche, banane e datteri.

2. Bevete due litri d’acqua – L’idratazione, soprattutto d’estate, è fondamentale per tenere sotto controllo la pressione ed evitare improvvisi cali.

Cercate di bere durante tutto l’arco della giornata, concedendovi ogni tanto un bicchiere.

Per aumentare il quantitativo assunto, sorseggiate anche infusi e tisane e tè freddo, acque aromatizzate, perfette quando fa caldo.

3. Sodio (ma non troppo) – Vi sentite male e avete la nausea a causa della pressione bassa?

Provate ad aumentare i valori con un rimedio sprint. Mangiate qualcosa di salato, concedendovi una piccola porzione di parmigiano o grana.

4. Sorseggiate il karkadè – Si tratta di un gustoso infuso di fiori di ibisco che arriva dall’Africa, dove viene utilizzato come rimedio naturale per migliorare i problemi di pressione.

Ricca di minerali, idratante e antiossidante, questa bevanda è adatta a grandi e piccini.

Pressione bassa, altri tre rimedi

5. Bevete il caffè – Il caffè è uno dei rimedi più conosciuti per alzare la pressione. Basta una tazzina per contrastare l’ipotensione e sentirsi meglio.

Il consiglio è sempre quello di non esagerare e sfruttare questo rimedio lampo soprattutto quando siete fuori casa e vi sentite spossate.

6. Gambe in alto – L’ipotensione vi causa svenimenti? Non appena vi sentite male correte ai ripari.

Sedetevi (o stendetevi) e sollevate le gambe in alto, favorendo la circolazione del sangue. Il sollievo sarà immediato!

7. Liquirizia in borsetta – Soffrite di pressione bassa? Allora portate sempre con voi in borsetta un pezzo di questa radice, da assaporare quando vi sentite stanche.

Ha molteplici proprietà: non solo fa bene a chi soffre di ulcera e gastrite, ma è anche un afrodisiaco e calma la tosse. Fonte: SoluzioniBio