Ricercatore napoletano inventa alimento per combattere la fame nel mondo: “Con un’alga salverò i bimbi”

0
  • di Gaia Bozza

Vincenzo Armini, dottorando, ha inventato l’alimento contro la malnutrizione infantile che si può produrre in Paesi poveri.

La sfida parte dall’università Federico II di Napoli, Facoltà di Agraria, e arriva in Uganda, uno dei Paesi più poveri del mondo. Un bambino su tre muore di malnutrizione ma gli alimenti terapeutici vengono prodotti solo dai Paesi sviluppati: con questo prodotto, invece, si utilizzano ingredienti che si possono trovare facilmente e a basso costo anche in Africa.

Serve però un macchinario pilota e non ci sono i soldi necessari: per questo, Vincenzo ha creato una associazione, Nutriafrica, con la quale sta raccogliendo fondi per questo piccolo grande sogno.

Fonte: Fanpage