Riconoscere i colori con un gioco Montessori fai da te

1

La fantasia dei bambini è davvero notevole. Siamo sicuri che abbiano bisogno di giochi costosi? A volte basta davvero poco per farli felici: una bottiglia con del riso colorato dentro, dei colori in cui immergere le loro dita per dare libero sfogo alla creatività.

Questo gioco ha come protagonisti i colori. I bambini ne vengono davvero attratti dai due anni circa. Come ogni gioco di ispirazione al metodo Montessori la realizzazione è semplice e si può fare partendo da materiali già presenti in casa, coi quali il bambino dovrebbe poter familiarizzare.

I benefici che si avranno proponendo questo giorno al bambino sono:

  • imparare a riconoscere i colori
  • imparare ad abbinare un oggetto al colore corrispondente
  • affinare la coordinazione mano-occhio

Materiale occorrente:

  • mollette di legno
  • cartoncini colorati
  • cartone spesso (recuperato da vecchi scatoloni)
  • forbici
  • matita
  • righello
  • colla

Se non si hanno in casa dei cartoncini colorati si può utilizzare in alternativa delle tempere.

Per prima cosa dividere il cartone in più riquadri aiutandosi con righello e matita. Procedere al taglio dei cartoncini colorati con le giuste dimensioni, sia per la base di cartone, che per le mollette.

Applicare la colla e attaccare i cartoncini sia sulla base di cartone, che sulle estremità delle mollette di legno.

Aspettate una decina di minuti in modo che la colla si asciughi, dopo di che potete cominciare a giocare coi vostri bambini.

Presto nuove idee arriveranno dalla nostra pagina Semplicemente Mamma. Seguici nella sezione Idee per divertirsi e crescere per non perdere nessuna novità!

Buon divertimento!