Semi di finocchio, benefici per corpo e mente ma sono anche allucinogeni

0
Semi di finocchio

Semi di finocchio. Ecco perché fanno bene al corpo e alla mente! Quello che non ti aspetti…

Semi di Finocchio: la ricetta del benessere! Utile per prevenire il cancro. Un benessere naturale grazie alle molteplici proprietà. Scopri i suoi benefici.

I semi di finocchio sono considerati una spezia a tutti gli effetti. Essa è in grado di aromatizzare, odorare ed insaporire cibi e bevande. Ma le sua capacità non cessano qui.

Essi infatti hanno un ruolo importante grazie alle proprietà curative che si nascondono in questi semi di finocchio. Essi possono trovarsi in erboristeria sotto forma di polvere, anche come tisane o semplicemente in semi.

Per l’appunto, i semi di finocchio sono un’importante diuretico, antiemetico, aromatico, antispasmodico, antinfiammatorio, tonico epatico.

È utilizzato per chi ha difficoltà digestive, infatti è molto comune trovare tisane a base di finocchietto. Calma il vomito e nell’allattamento è in grado di alleviare o calmare del tutto le coliche d’aria nei bambini.

È noto inoltre che una tisana fatta con i semi di questa pianta sia molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia.

Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, e quindi diminuisce il gas intestinale. Quindi può essere utile per ridurre la componente dolorosa della sindrome da colon irritabile.

Essendo ricco di flavonoidi o fitoestrogeni, sostanze estrogeniche naturali, il finocchio ha un effetto equilibrante sui livelli ormonali femminili, può favorire la regolarizzazione del ciclo mestruale, la secrezione lattea.

Tuttavia a dosi elevate (concentrati nell’olio essenziale estratto dai semi), i principi attivi in esso contenuti possono avere effetti altamente allucinogeni tanto che spesso, alcune parti del finocchio sono utilizzate per ricavare droga. PER CUI FATE MOLTA ATTENZIONE.

Assumere del Finocchietto, può riscontrarsi molto utile per la prevenzione del cancro.  Grazie agli antiossidanti in essi presenti, possono contribuire a ridurre il rischio di cancro associato con i danni provocati dai radicali liberi alle cellule e al Dna.

Grazie alle fibre vegetali presenti, alla capacità di rimuovere tossine dall’intestino, aiutano in maniera efficace nella prevenzione del Cancro al colon.

Ecco perché i semi di finocchio sono un alleato davvero importante per la nostra salute. Ovviamente hanno anche altri benefici di cui è bene parlare.

Sono ricchissimi di fibre, e per questo sono un prezioso aiuto per la digestione e per regolarizzare il proprio intestino. Sono altamente diuretici e ricchi di potassio il quale aiuta a contrastare la pressione alta.

Essendo infatti dei potenti antinfiammatori sono davvero utili contro alcune malattie autoimmuni, come l’artrite e il morbo i Crohn.

Insomma, vale davvero la pena assumere semi di finocchi. Soprattutto con l’inizio della stagione fredda sarà una buona idea preparasi delle belle tisane calde depurative e digestive. Vi aiuteranno a rilassarvi e a riposare bene. Fonte: SoluzionEcoBio

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura.

I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante.

E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.