Stirare abiti delicati, pulire il barbecue: i 7 usi “alternativi” della carta stagnola

0
  • di Valeria Paglionico

Avete sempre pensato che la carta stagnola potessero essere utilizzati solo in cucina per cuocere e conservare gli alimenti? Vi siete sempre sbagliati. La verità è che i fogli di alluminio possono essere utilizzati in modo decisamente “alternativo” nelle più comuni faccende domestiche, dimezzando la fatica. Riescono a cacciare gli uccelli, a pulire il barbecue, a stirare gli abiti delicati: ecco quali sono tutti i possibili usi della carta stagnola che quasi nessuno conosceva.

1. Pulire l’argenteria – Per pulire l’argento senza utilizzare i prodotti chimici in commercio, è necessario usare della carta stagnola. Bisogna metterla con la parte lucida verso l’alto in un contenitore, versaci dentro acqua bollente e bicarbonato e lasciare in ammollo le forchette o le collane da pulire. I fogli d’alluminio renderanno l’effetto del bicarbonato molto più intenso.

2. Spaventare gli uccelli – Quando il balcone viene “invaso” dai piccioni e dagli uccelli, che non fanno altro che lasciare i loro escrementi sulla ringhiera, è possibile servirsi della carta stagnola per cacciarli via. Bisogna tagliare delle strisce di 30 cm e legarle con uno spago alla superficie “incriminata”. In questo modo gli uccelli impauriti scapperanno.

3. Stirare gli abiti delicati – I fogli d’alluminio utilizzati in cucina riescono a resistere al calore e di conseguenza possono essere utilizzati anche per stirare i capi di abbigliamento delicati. Basta posizionarli sull’abito da cui eliminare le pieghe per aver un risultato sensazionale: il tessuto non si rovinerà affatto.

4. Cattura sporcizia – I fogli di alluminio possono essere utilizzati anche per tenere pulito il piano cottura. Bisognerà fare un foro della grandezza del fornello e posizionarlo sulla superficie da non sporcare: essendo impermeabili, manterranno il grasso e gli schizzi d’olio.

5. Pulire il barbecue – Il barbecue è una delle cose più difficili da pulire poiché i residui di cibo finiscono per carbonizzarsi sulla griglia. Per eliminare la sporcizia, è possibile strofinarci su della carta stagnola dopo averla trasformata in una piccola palla. L’unica cosa da fare dopo sarà lavare tutto con acqua calda.

6. Spostare i mobili pesanti – A chi non è mai capitato di non riuscire a spostare dei mobili pesanti con la sola forza delle braccia? Il rimedio per farlo senza fatica è usare della carta stagnola. La si dovrà mettere sotto i piedi dei mobili, così che riescano a scorrere con una certa facilità sul pavimento.

7. Far tornare lo zucchero indurito alla normalità – Quando lo zucchero di canna è indurito e non si sa come riportarlo alla normalità, è possibile utilizzare la carta stagnola. Il prodotto deve essere avvolto nei fogli di alluminio e messo in forno a 150 gradi per 5 minuti: ritornerà subito al suo stato normale.

fonte: fanpage