Cetriolo sedano e zenzero: ecco il succo che non si trova in commercio

0
cetriolo sedano e zenzero

Succo di cetriolo sedano e zenzero: rinfrescante e tonificante

Il cetriolo è uno dei vegetali più ricchi di acqua (ne contiene ben il 95%), è povero di calorie (12 kcal per 100 gr)  e contiene una buona quantità di sali minerali, potassio in particolare; è pertanto utilissimo contro la ritenzione idrica e nelle diete dimagranti.

Perché dunque non preparare un succo di cetriolo fatto in casa? E’ facile, fa benissimo, non si trova in commercio, e potete facilmente passare dal succo di cetriolo al cocktail a base di cetriolo, con qualche ingrediente in più.

Oltre a godere del succo di cetriolo in sé, potrete anche utilizzarlo come base per altri frullati e smoothie. Provate un mix con melone e menta fresca, oppure con fragole e basilico per una bevanda super rinfrescante.

Succo di cetriolo sedano e zenzero. Ingredienti: 1 cetriolo medio, 2 gambi di sedano, 1 fetta di lime ( se non lo avete sostituitelo con una fetta di limone), un pezzo di radice di zenzero.

Procedimento: pulite gli ingredienti. Tagliate il cetriolo a fette, in modo da adattarle all’estrattore. Fate lo stesso con i gambi di sedano. Tagliate il lime a metà e il resto conservatelo. Sbucciate la radice di zenzero. Il lime è utile contro il colesterolo “cattivo” e aiuta il nostro stomaco a digerire.

Cocktail di cetriolo. Ingredienti per il pestato da aggiungere al succo: alcune foglie di menta, alcune foglie di basilico, 2-3 cucchiai di zucchero di canna.
Procedimento: pestate le foglie di menta e basilico assieme a qualche cucchiaio di zucchero di canna direttamente nei bicchieri.

Aggiungete il succo preparato in precedenza oppure inserite nel vostro estrattore parte della menta e del basilico avanzati, il cetriolo, le mele e il lime (o il limone, se preferite), lo zenzero, per ottenere il succo vivo.

Versate il succo che avete ottenuto nei bicchieri con il pestato, aggiungendo se volete del ghiaccio tritato et voilà, ora avete una bibita fresca e dissetante in più da proporre ai vostri ospiti. 

Fonte: SoluzioniBio – Ti potrebbe interessare anche Ecco cosa succede se aggiungi questi ingredienti alla tua acqua

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here