Torta di mandarini e yogurt

0
  • di Denise Baldi

L’autunno porta con sé molti profumi, l’odore del bosco bagnato e dei funghi, l’odore del mosto, le caldarroste, ma c’è un profumo tra tutti che io preferisco: il mandarino. Quel profumo pungente, agro che invece nasconde una dolcezza nel succo…prepariamo una torta!

La preparazione è molto semplice e il risultato è una torta soffice soffice che sprigiona un invitante profumo. Ottima sia per la merenda che per la colazione e conquisterà sia i grandi che i piccoli di casa!

Inoltre i mandarini sono una fonte di vitamina C che è importantissimo assumere, specie in questo periodo in cui le temperature stanno scendendo e il nostro organismo è più suscettibile ai malanni di stagione.

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti per una tortiera da 24 cm (stampo a cerniera):
260 gr di farina 00
35 gr di frumina (in assenza sostituire con stessa quantità di farina)
4 uova medie
215 gr di zucchero
150 ml yogurt agli agrumi
120 gr di burro
75 ml succo di mandarino (circa 3 mandarini) e le scorze
20 gr lievito
un pizzico di sale

Procedimento:
Lavate accuratamente i mandarini e ricavatene il succo  e la scorza della buccia da conservare separatamente.
Sciogliere il burro e aspettare che raffreddi.
Montate con lo sbattitore elettrico (o con la planetaria) le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete quindi lo yogurt e continuate a lavorare l’impasto con le fruste fino a creare un composto omogeneo e ben montato. Aggiungete in più riprese la farina, il lievito, la frumina setacciati, alternandoli con il succo di mandarini.
Adesso è il momento di aggiungere il burro e il pizzico di sale e di lavorare bene il composto con le fruste fino a quando il burro non sarà ben incorporato.
Come ultima cosa aggiungere le scorze delle bucce e mescolare.
Cuocete in forno preriscaldato e statico a 180° per circa 40 minuti (può variare fino a 50 minuti, a seconda del forno). Nelle ultime fasi va controllata spesso la cottura, ma non prima che siano trascorsi 35 minuti.
Una volta ultimata la cottura, lasciare raffreddare un po’ e sformare la torta. Lasciate raffreddare completamente su una griglia, dopo di che cospargere la superficie con zucchero a velo. Decorare a piacere con picchi di mandarino.