«Per cambiare i pannolini, i vostri figli dovranno darvi il permesso»

0
australia pannolini

Vietato cambiare pannolini senza il permesso dei bimbi

Stravagante proposta dall’Australia: “Bisogna coltivare una cultura del consenso fin dalla tenera età”

Una donna australiana, che si definisce esperta di educazione sessuale, ritiene che i genitori dovrebbero chiedere il permesso ai bambini prima di cambiare i pannolini, in modo che possa crearsi fin dai primi anni di vita e diffondersi una “cultura del consenso”. Ne dà notizia l’Indipendent.

Pertanto, la donna ha suggerito ai genitori di rivolgere ai loro bambini la seguente domanda: “Ora ho intenzione di cambiare il pannolino, va bene?”. Il problema, tuttavia, è che i bambini molto piccoli, la maggior parte di quelli che indossano il pannolino, non sanno ancora rispondere a voce.

Ecco allora la soluzione: “Se leggi il linguaggio del corpo e stabilisci un contatto visivo, stai facendo sapere a quel bambino che la sua risposta è importante”.

L’uscita ha inevitabilmente suscitato reazioni. Sui social network qualcuno ha obiettato: “Scusa, ma se un bambino ha un pannolino sporco, i suoi genitori dovrebbero cambiarlo perché questo significa prendersi cura di un figlio in modo corretto”.

Un altro ha incalzato: “Puoi immaginare in che condizione sarebbe la pelle di tuo figlio, se ti presentassi dal medico con il pannolino non cambiato per giorni perché lui non ti ha dato il permesso?”.

Qualcuno l’ha presa a ridere e ha scritto: “Buone notizie! Il mio bambino di tre mesi non mi ha mai dato il permesso di cambiare il suo pannolino, quindi non l’ho fatto! Molto meno lavoro in questo modo!”.

Fonte: interris – Ti potrebbe anche interessare: Pannolini lavabili: una scelta sostenibile!