Viso e corpo, trattamenti da fare in autunno

0

La bellezza è dentro di noi, ma spesso ce ne dimentichiamo, o perdiamo di vista noi stessi. In questo periodo dell’anno ci sono prodotti da usare per viso e corpo specifici per il passaggio dall’estate, dal caldo e dall’abbronzatura, al freddo invernale. In fondo, prendersi cura di sé è fonte di felicità, fa star bene.

Ecco allora alcuni consigli su quali sono i trattamenti viso e corpo da effettuare in questo preciso momento dell’anno, ovvero l’autunno, fase di transizione in tutti i sensi, in cui si tirano le somme e in cui si osserva il corpo sotto una luce diversa, facendo i conti con quello che l’estate ha lasciato di visibile e a volte, ahimè, di indelebile, sul nostro corpo: qualche chilo di troppo, macchie e rilassamenti cutanei. Che fare? Come intervenire?

Innanzitutto bisogna partire dal fisico, con dieta giusta e movimento, passare a trattamenti cosmetici naturali e poi, in ultima istanza, se necessario, intervenire anche con trattamenti estetici più mirati.

Quali trattamenti naturali fare per il corpo in autunno?

Partiamo dalla dieta

Occorrono 10 o anche 15 giorni di dieta iperproteica, seguita da un paio di settimane di dieta ipocalorica: un regime alimentare che disintossica e permette di smaltire soprattutto la ritenzione idrica. Arrivare già in sovrappeso a Natale compromette la nostra forma fisica e rischia di farci arrivare alle soglie della primavera con troppi chili da smaltire.

Eliminare le macchie e discromie del viso

Certo le discromie e le macchie che il sole ci ha lasciato sono antiestetiche e vanno eliminate, proprio in questo periodo, almeno fino a febbraio, quando la pelle non è esposta al sole. Si possono usare farmaci a base di retinoidi, come la crema Retin-a, che costa pochissimo in farmacia e tutte quelle a base di idrossiacidi, quindi acido glicolico, mandelico e lattico, esfolianti da usare quotidianamente. Parole d’ordine: esfoliare e poi idratare.

Per la pelle del viso

In generale, tra i 25 e i 40 anni si deve prevenire, tra 40 e 60 prevenire e curare. Oltre ai trattamenti di medicina estetica, acido ialuronico e dintorni, occorre curare la pelle il più possibile e quotidianamente, a partire dalla pulizia che deve essere perfetta, altrimenti il trattamento non passa. Oggi la tecnologia ha fatto grandi passi e ci sono detergenti leggerissimi ma efficaci che puliscono ma non aggrediscono. Poi intervenire con creme antirughe e molto ricche di retinolo sia al mattino che alla sera, prima di dormire.

FONTE: SoluzioniBio