Yann Moix insulta le donne: ecco cosa ha detto il famoso scrittore

0
yann moix

Lo scrittore francese Yann Moix sommerso di critiche: “Le 50enni troppo vecchie per essere amate” – di Valeria Paglionico

Yann Moix, il noto scrittore e regista francese, di recente è finito al centro dell’attenzione delle polemiche a causa di alcune dichiarazioni considerate offensive.

Ha infatti affermato di essere incapace di amare una 50enne, da lui considerata troppo vecchia.

Yann Moix è un noto scrittore e regista francese e di recente è finito al centro dell’attenzione del pubblico del web a causa di una dichiarazione offensiva fatta contro le donne al di sopra dei 50 anni.

Si è infatti detto incapace di amare una potenziale partner di questa età, visto che dal suo punto di vista è troppo vecchia.

La questione ha alzato un vero e proprio polverone, scatenando una polemica che sta facendo non poco discutere.

Yann Moix preferisce le 20enni. Una donna può sentirsi sexy e attraente anche dopo i 50 anni?

Secondo lo scrittore e regista francese Yann Moix no, tanto da non poter essere neppure amata.

Yann Moix finito in una bufera mediatica per le sue dichiarazioni

Nelle ultime ore è finito al centro di una polemica mediatica a causa di alcune dichiarazioni considerate offensive.

In una recente intervista rilasciata a Marie Claire ha infatti affermato: “Vi dico la verità, a 50 anni sono incapace di amare una donna di 50 anni. La trovo troppo vecchia. Il corpo di una donna a 25 è fantastico, a 50 non ha nulla di straordinario”.

Ha inoltre confessato la sua preferenza per le asiatiche, che siano cinesi, giapponesi o coreane, non importa, l’unica cosa che per lui conta è che abbiano gli occhi a mandorla.

Le sue parole hanno scatenato innumerevoli polemiche sui social, dove sono stati moltissimi quelli che hanno reagito in modo duro, definendolo arrogante e offensivo.

Come ha reagito Moix? Si è dichiarato non responsabile per i suoi gusti e per le sue inclinazioni e di aver espresso solo un’opinione, dettata dalle esperienze avute nella vita, che lo hanno portato a innamorarsi sempre di donne più giovani.

Insomma, Yann non vuole essere giudicato dal “tribunale del gusto”, anche se la prossima volta farebbe bene a tenere queste dichiarazioni forti nella vita privata. Fonte: donna.fanpage.it